contador gratis




...

Il provvedimento, che dispone custodie cautelari in carcere, arresti domiciliari e obbligo di dimora nel comune di residenza, è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale del capoluogo umbro in ordine alle ipotesi di reato di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento ed allo sfruttamento della prostituzione, favoreggiamento della permanenza e della collocazione di manodopera di clandestini, riciclaggio dei proventi delle illecite attività ed anche la presentazione di false documentazioni alle Autorità di P.S. al fine di ottenere il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno.




...

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bologna, su disposizione del Giudice per le Indagini Preliminari del locale Tribunale - Dottor Domenico TRUPPA, hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca di 150 mila euro circa a carico di un amministratore di sostegno residente nel capoluogo felsineo, ritenuto responsabile del reato di peculato aggravato, essendosi appropriato, nel tempo, di ingenti disponibilità finanziarie del proprio assistito.


...

I Finanzieri del Comando Provinciale di Bologna hanno sequestrato oltre 1.600 prodotti contraffatti (in particolare adesivi, patch, portachiavi, targhette e spillette metalliche), recanti i segni distintivi di note case automobilistiche e motociclistiche – tra cui “Ferrari”, “Maserati”, “Porsche”, “Mercedes”, “Alfa Romeo”, “Land Rover”, “Volkswagen”, “Nissan”, “Harley Davidson”, “Ducati”, “Vespa”, “Yamaha”, “Triumph” e “KTM” –, e non sicuri (nello specifico anelli metallici, bracciali, orecchini, catene per portafogli, accendini, fiaschette in acciaio, adesivi in lega e bandane).
















...

Erano circa le 20 di giovedì sera, quando una donna di 56 anni, a pochi metri dalla sua abitazione, a Zola Predosa, si è imbattuta nei due ragazzi che l'hanno presa di mira, colpendola a schiaffi e calci fino a farla cadere a terra.





...

I Militari del Comando Provinciale di Bologna in forza al Nucleo di polizia economico-finanziaria, nell’ambito di indagini delegate dalla locale Procura della Repubblica, nella persona del Pubblico Ministero Dottor Michele Martorelli, hanno concluso le attività investigative relative all’operazione convenzionalmente denominata “SPIN OFF”, che ha consentito di smascherare un’ingente frode ai danni dell’INPS commessa da un imprenditore bolognese operante nel settore della produzione di componenti elettronici, tramite l’impiego di 69 lavoratori irregolari e oltre 10 milioni di euro di false fatturazioni.








...

Picchiava la moglie da anni e l'ultimo episodio di violenza ai danni della donna è accaduto un paio di notti fa: prima l'uomo l'ha presa a pugni perché si era rifiutata di uscire per andare a fare una passeggiata con lui, poi l'ha inseguita sotto casa per continuare a picchiarla e vedendola entrare in macchina, ha tentato di farla uscire dal veicolo spaccando il parabrezza, senza riuscirci.