contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CRONACA
articolo

Fermato il presunto colpevole delle rapine avvenute a Bologna nei giorni scorsi

1' di lettura
64

Al momento del fermo il 53enne aveva il denaro frutto delle rapine e una pistola ad aria compressa, oltre al casco e alla moto

Un uomo di 53 anni è stato arrestato con l'accusa di porto abusivo di armi. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bologna nutrono forti sospetti sul soggetto che potrebbe essere coinvolto in una serie di rapine avvenute negli ultimi giorni a Bologna e dintorni.

L'ultima in ordine temporale si è verificata giovedì 6 Giugno nel tardo pomeriggio al Tigotà di via Corticella, uomo con la pistola è entrato nel negozio e dopo avere minacciato una commessa ha svuotato la cassa. Stesso modus operandi della rapina avvenuta il 3 Giugno al Bimbostore di via Larga, il ladro è entrato nel negozio a volto coperto e dopo avere puntato la pistola contro un'addetta del negozio è fuggito in sella ad una moto con 500 euro in tasca.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna il 53enne è stato trasferito in carcere e dovrà rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dopo giorni di indagini gli Agenti hanno scovato il nascondiglio dell'uomo, al momento del fermo il 53enne aveva il denaro frutto delle rapine e una pistola ad aria compressa, oltre al casco e alla moto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, WhatsApp, Facebook, Twitter, Mastodon e Viber di BOLOGNA NOTIZIE .
Per Telegram cercare il canale @Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Sono attivi anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna, il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one e il canale Viber QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2024 alle 14:55 sul giornale del 11 giugno 2024 - 64 letture






qrcode