contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > ATTUALITA'
articolo

Bonaccini: "Il 29 maggio di 12 anni fa la seconda drammatica scossa di terremoto che colpì la nostra regione".

1' di lettura
10

Stefano Bonaccini

Il Presidente della Regione Emilia Romagna ricorda anche gli sforzi: "In 12 anni abbiamo ricostruito tutto per quella che il Presidente Mattarella ha definito come una ricostruzione esemplare".

"Il 29 maggio di 12 anni fa la seconda drammatica scossa di terremoto che colpì la nostra regione. Ancora vittime, crolli, disperazione, a nove giorni dalla prima. Il mio pensiero e quello di tutta la comunità regionale va a chi non c’è più e ai loro familiari". Pensieri, ricordi drammatici e parole del Presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che rammenta quei giorni terribili che hanno letteralmente messo in ginocchio una Regione. Erano le ore 9 del 29 maggio 2012 quando un terremoto di magnitudo 5.9 fece tremare la terra con epicentro tra Modena e Ferrara

Bonaccini però ricorda quanto di positivo è stato fatto: "In 12 anni abbiamo ricostruito tutto per quella che il Presidente Mattarella ha definito come una ricostruzione esemplare. E tutti coloro che hanno ricostruito casa o azienda hanno ricevuto il 100% di rimborso, al pari dei sindaci di qualsiasi colore politico, per le loro scuole, impianti sportivi, teatri o municipi. Grazie all’impegno dei governi precedenti, tutti, nessuno escluso".

Il Presidente ha anche dei ringraziamenti da fare: "Ai volontari del sistema di Protezione Civile, ai sanitari, ai Vigili del Fuoco, alle Forze Armate e alle Forze delll’Ordine, agli amministratori locali e alle polizie locali, agli imprenditori e alle loro maestranze, a tutti coloro che da ogni parte d’Italia sono venuti a darci una mano per ripartire: grazie. Ancora una volta, GRAZIE - e conclude - L’Emilia-Romagna oggi è più forte e sicura di prima".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, WhatsApp, Facebook, Twitter, Mastodon e Viber di BOLOGNA NOTIZIE .
Per Telegram cercare il canale @Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Sono attivi anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna, il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one e il canale Viber QUI.





Stefano Bonaccini

Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2024 alle 19:07 sul giornale del 30 maggio 2024 - 10 letture






qrcode