contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CULTURA
articolo

Notte Europea dei Musei 2024, sabato 18 maggio musei aperti fino a mezzanotte

2' di lettura
186

Bologna e tutta l’area metropolitana si apprestano ad accogliere l’iniziativa “Notte Europea dei Musei” in programma per sabato 18 maggio, aprendo le porte dei musei e degli spazi culturali di 55 comuni fino a tarda notte, con un contributo simbolico di un euro dalle 20 alle 24.

Ideata nel 2005, l’iniziativa promuove la conoscenza del patrimonio e dell’identità culturale nazionale ed europea, e il territorio bolognese parteciperà per il secondo anno consecutivo. Fatte salve le gratuità per legge, sarà possibile prendere parte dalle ore 20 alle offerte del sistema museale metropolitano a un costo simbolico, in occasione della Giornata Internazionale dei Musei che si celebra proprio il 18 maggio. Il tema che percorrerà questa edizione del 2024 è “Musei per l’Educazione e la Ricerca”, in riferimento a due Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2023 promossa dalle Nazioni Unite. A tal proposito, quindi, una serie di attività e visite approfondite arricchiranno i musei aderenti all’iniziativa non solo la sera, bensì nel corso di tutta la giornata: al MAMbo, ad esempio, alle 10.30 e alle 11.30, gli studenti e le studentesse del liceo Laura Bassi di Bologna condurranno una visita guidata alla scoperta delle opere della collezione permanente che più li hanno colpiti.

Tante le aperture straordinarie, poi, previste per la stessa notte di sabato: MAMbo, Museo Civico Archeologico, Pinacoteca Nazionale, Casa Morandi e molti altri spazi su tutto il territorio metropolitano. “Un’attenzione particolare è riservata a Giorgio Morandi, dal momento che ricorrono i sessant’anni dalla sua scomparsa – rimarca Elena Di Gioia, delegata alla Cultura di Bologna e Città metropolitana – sarà possibile, infatti, nella notte di sabato, raggiungere i luoghi che sono stati significativi per il pittore, tra cui anche Grizzana Morandi.”

Gli orari e i programmi dell’intera giornata variano a discrezione di ciascun museo e sono consultabili sul sito del Settore Musei Civici o della Città metropolitana di Bologna.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.




Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2024 alle 13:00 sul giornale del 15 maggio 2024 - 186 letture






qrcode