contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Domeniche ciclabili, il 21 aprile in Val di Zena il primo appuntamento del 2024

3' di lettura
24

Le Domeniche ciclabili tornano anche nel 2024 con una serie di nuovi appuntamenti.

A partire dal 21 aprile in Val di Zena, saranno quattro le giornate per pedalare in sicurezza e tranquillità - su strade chiuse al traffico - alla scoperta lenta del territorio, dall’Appennino alla Pianura.
Promosse da Territorio Turistico Bologna-Modena - Città metropolitana di Bologna con l’obiettivo di promuovere il territorio metropolitano in chiave di lentezza e sostenibilità, oltre che valorizzare la Bicipolitana e l’uso della bicicletta nel proprio tempo libero come attività salutare, gli appuntamenti si inseriscono in un calendario di iniziative dedicate alla ciclabilità che anticipano e accompagnano il Grand Départ del Tour de France, in arrivo a Bologna il 30 giugno prossimo.

Si comincia nel giorno della Liberazione di Bologna, domenica 21 aprile, con il Val di Zena Bike Day, nella suggestiva Val di Zena, con due percorsi disponibili: un percorso Family, più semplice, e un percorso Sport che includerà la salita di Botteghino di Zocca che affronteranno anche i ciclisti professionisti nella seconda tappa del Tour de France.
La partenza sarà alle 10 dalla Parrocchia del Farneto (San Lazzaro di Savena) ma saranno organizzati anche dei BiciBus (a cura dell’associazione Salvaiciclisti) per chi vuole raggiungere l’evento in bicicletta pedalando in gruppo da Bologna. Per entrambi i percorsi è previsto l’arrivo al Parco delle Querce, a Botteghino di Zocca, dove sarà possibile pranzare e rilassarsi in compagnia con un punto ristoro.


Dalle 12 alle 13 al Parco delle Querce sarà allestito un percorso protetto per corsi di avviamento all'uso della bicicletta, dedicato a bambini e bambine dai 4 agli 11 anni, qualsiasi sia la loro abilità. La partecipazione è gratuita ma è necessaria l'iscrizione a questo link. Dalle 12 il Parco delle Querce sarà raggiungibile anche in auto per consentire alle famiglie di accompagnare i piccoli aspiranti ciclisti.


Questo il programma:
Ore 9.30 ritrovo presso la Chiesa del Farneto (via Carlo Jussi 133 - San Lazzaro di Savena)
Ore 10 partenza
> Percorso Family: itinerario più semplice di circa 7 + 7 km adatto a grandi e piccoli pedalatori, con arrivo al Laghetto dei Castori e rientro al Parco delle Querce di Botteghino di Zocca
> Percorso Sport: sulle strade del Tour de France, da Botteghino in direzione Pianoro fino allo scollinamento con piccolo punto di ritrovo e rientro al Parco delle Querce

Per chi parte da Bologna in bicicletta, è possibile unirsi al BiciBus organizzato dall'associazione Salvaiciclisti con partenza alle 8.30 da Piazza Maggiore, e fermate intermedie a Porta Santo Stefano (8:45), Lunetta Gamberini (9:00) e Arci San Lazzaro (9:15).


Tutta la manifestazione si svolgerà su un percorso definito con una chiusura temporizzata delle strade, in collaborazione con la Polizia metropolitana e la Polizia stradale, affinché si possa garantire un sicuro svolgimento della manifestazione.
Qui tutti i provvedimenti sulla viabilità lungo la strada provinciale SP 36 “Val di Zena”.

Per garantire la sicurezza ad ogni partecipante, anche i più piccoli, le domeniche ciclabili si svolgeranno infatti su strade chiuse al traffico o su ciclovie del territorio, per creare una esperienza sicura anche per le famiglie.

Questo il calendario delle Domeniche ciclabili 2024:
21 APRILE - VAL DI ZENA BIKE DAY
19 MAGGIO - PIANURA BIKE DAY
14 LUGLIO - BRASIMONE BIKE DAY
22 SETTEMBRE - IMOLA BIKE DAY

Le Domeniche ciclabili sono aperte a tutte e a tutti, è possibile iscriversi gratuitamente sul sito www.domenicheciclabili.it.
Ai primi 100 iscritti in regalo la maglia dedicata.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2024 alle 08:32 sul giornale del 18 aprile 2024 - 24 letture






qrcode