contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CRONACA
articolo

Una piantagione di cannabis in appartamento, 43enne finisce in manette

1' di lettura
48

1,5Kg di marijuana era già stata essiccata era già diviso in dosi sottovuoto, pronto per essere messo sul mercato.

Un uomo di 43 anni è finito in manette dopo che i Carabinieri di Castel del Rio hanno perquisito il suo appartamento. Il 43enne era tra l'altro già noto alle Forze dell'Ordine, ed era finito nuovamente nel mirino degli Agenti che nutrivano sospetti su un giro di sostanze stupefacenti.

L’uomo dovrà rispondere di coltivazione, produzione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Quando i Carabinieri hanno varcato la porta di casa hanno trovato una vera e propria serra adibita alla piantagione di cannabis, strumenti per la coltivazione e una macchina per il confezionamento.

1,5Kg di marijuana era già stata essiccata era già diviso in dosi sottovuoto, pronto per essere messo sul mercato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.


... Carabinieri


Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2024 alle 15:50 sul giornale del 16 aprile 2024 - 48 letture






qrcode