contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CRONACA
articolo

Cerca di strangolare la mamma davanti alla figlioletta, la donna chiama di nascosto i Carabinieri

1' di lettura
58

violenza sulle donne

Il 34enne è stato trasferito in caserma su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna. In secondo luogo è stato arrestato e trasferito in carcere.

E' accaduto nella giornata di ieri, quando il centralino dei Carabinieri è squillato intorno a tarda sera. Erano le ore 22 circa quando una donna di 33 anni ha chiamato le Forze dell'Ordine per chiedere aiuto bisbigliando. I Carabinieri si sono fiondati a casa della donna, quando si è aperta la porta gli Agenti hanno trovato la 33enne con evidenti segni sul collo. Il compagno di 34 anni l'aveva picchiata davanti alla figlioletta di pochi mesi.

La donna residente in provincia di Bologna ha trovato il coraggio di denunciare l'uomo di 34 anni che non era nuovo a maltrattamenti soprattutto in stato di ubriachezza. Il 34enne è stato trasferito in caserma su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna. In secondo luogo è stato arrestato e trasferito in carcere.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.


... violenza sulle donne


violenza sulle donne

Questo è un articolo pubblicato il 27-03-2024 alle 14:33 sul giornale del 28 marzo 2024 - 58 letture






qrcode