contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CRONACA
articolo

Uomo di 30 anni in manette dopo aver aggredito gli Agenti, trovato con 140 grammi di hashish

1' di lettura
24

L'uomo di 30 anni è stato accusato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, inoltre è stato denunciato per inottemperanza al divieto di dimora a Bologna.

L'inizio del 2024 è stato piuttosto movimentato per le Forze dell'Ordine, impegnate nel contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli si sono intensificati nelle ultime settimane soprattutto nei pressi dei parchi, e di luoghi dove spesso anche i cittadini segnalano attività sospette.

E' accaduto nella giornata di ieri, sotto la lente di ingrandimento degli Agenti questa volta è finito un uomo di 30 anni, già noto alle Forze dell'Ordine per divieto di dimora e precedenti specifici. L'uomo è finito agli arresti nel parco della Montagnola. Il 30enne era stato avvistato in via Irnerio mentre camminava verso il parco, quando gli Agenti hanno cercato di fermarlo l'uomo li ha aggrediti.

Dopo la perquisizione sono stati ritrovati 140 grammi di hashish, l'uomo di 30 anni è stato accusato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, inoltre è stato denunciato per inottemperanza al divieto di dimora a Bologna.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.


... Carabinieri


Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2024 alle 21:00 sul giornale del 22 febbraio 2024 - 24 letture






qrcode