contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > ATTUALITA'
articolo

Linea rossa del Tram: i lavori avranno la durata di quattro settimane

1' di lettura
56

lavori in corso|
"I cantieri puntuali serviranno per risolvere le interferenze con i sottoservizi (reti e tubazioni interrate) in anticipo rispetto all’avvio del cantiere per la realizzazione della tranvia"

Il Comune di Bologna ha comunicato che da lunedì inizieranno in viale Aldo Moro alcuni lavori propedeutici al futuro cantiere. I lavori della linea rossa del Tram avranno la durata di circa quattro settimane, il tratto interessato dai lavori sarà quello tra la rotonda Leone Pancaldi e via Serena.

Il Comune con una nota ufficiale fa sapere che: “I cantieri puntuali serviranno per risolvere le interferenze con i sottoservizi (reti e tubazioni interrate) in anticipo rispetto all’avvio del cantiere per la realizzazione della tranvia. Si tratta di una metodologia che consente di minimizzare gli imprevisti e i ritardi che possono generarsi durante i lavori”.

E sulla corsia: “Queste attività preliminari comporteranno restringimenti localizzati prima sul lato nord della carreggiata e poi su quello opposto, garantendo comunque sempre una corsia per senso di marcia. La viabilità pedonale sarà garantita, mentre per quanto riguarda le tre fermate del bus Tper saranno sospese e ricollocate su entrambi i lati della strada a circa 160 metri dalla rotonda Pancaldi”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.


... lavori in corso|


lavori in corso|

Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2023 alle 23:08 sul giornale del 25 novembre 2023 - 56 letture






qrcode