contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Bologna sempre più a pedali: nel 2023 i ciclisti aumentano dell’8%

2' di lettura
12

BOLOGNA - Non si arresta l'aumento dei ciclisti a Bologna, in ascesa anche nel 2023: +8% rispetto al 2022 nei flussi medi orari feriali sulle 24 postazioni su cui da alcuni anni si effettuano i rilievi.

Sono circa 20.000 i passaggi totali registrati nelle quattro ore di punta del mattino e del pomeriggio, con una media oraria che sfiora i 5.000 passaggi. A fornire i dati è il Comune, con una nota.

STABILE LA TANGENZIALE DELLE BICI, BOOM PER CASARALTA Se si considerano le 10 postazioni "storiche", da quando iniziarono i rilievi nel 2012, l'aumento dei ciclisti sfiora l'80% (+79,6%): i passaggi di bici erano 1.598 nel 2012 e sono 2.870 nel 2023. "Dopo il boom dello scorso anno, rimane sostanzialmente stabile la Tangenziale delle biciclette (con alcune postazioni che segnano un leggero aumento ed altre una leggera flessione)- continua l'amministrazione- mentre le postazioni che registrano il maggior aumento tra 2022 e 2023 sono quelle in periferia e fuori dai viali: +31% Casaralta, +26% Sabotino, +23% San Donato (Pirandello), +15% Fioravanti, +14% Saragozza, +13% cavalcavia Matteotti, +12% cavalcavia San Donato, +11% Murri". L'unica eccezione è quella della postazione Lepido con un -35%, mentre mostrano un leggero calo i misuratori di Mazzini (-5%) e Corticella (-7%). Aumenti importanti anche in centro storico con il +19% in Galliera, +14% in Riva Reno e +10% in Zamboni, mentre è in leggero calo IV novembre (-4%).

IL COMUNE: CON LE CICLABILI ACCOMPAGNIAMO LA CRESCITA "L'utilizzo della bicicletta come mezzo per spostarsi e recarsi in particolare nei luoghi di studio e di lavoro- commenta l'assessora alla Mobilità, Valentina Orioli- continua ad aumentare in maniera costante negli anni. Sono sempre di più i bolognesi che percorrono le strade con le due ruote e chiedono di poterlo fare in sicurezza. Con l’attuazione della Bicipolitana per completare la rete ciclabile di Bologna accompagniamo questo processo di crescita".

LA CONSULTA DELLA BICICLETTA: FELICI E ORGOGLIOSI "Non possiamo che essere felici e orgogliosi dei risultati ottenuti- commenta la Consulta comunale della bicicletta- dato che le nostre 30 associazioni dal 2013 sollecitano con sforzo e costanza l’amministrazione e dialogano con gli uffici tecnici sulla qualità e sull’efficacia dei progetti messi in campo, offrendo l’importante punto di vista degli utilizzatori". Rispetto al 2012, quando iniziarono le rilevazioni, "il salto è incredibile", insiste la consulta, che sottolinea in particolare come i nuovi percorsi e corsie ciclabili realizzati lungo le radiali della città "stanno cominciando a dispiegare in modo strutturale gli effetti: +14% Saragozza, +11% Murri, +5% Zanardi. Vedremo l'anno prossimo il raffronto anche per via Massarenti, new entry tra le rilevazioni di quest'anno".



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 23-11-2023 alle 19:41 sul giornale del 24 novembre 2023 - 12 letture






qrcode