contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CRONACA
articolo

La morte di Alfredo Morgese ha scosso il mondo del lavoro, i Sindacati proclamano uno sciopero per lunedì 18 Settembre

1' di lettura
130

"Di fronte a tutto questo il mondo del lavoro di Bologna si ferma. Per lunedì 18 settembre è indetto uno sciopero di quattro ore di tutto il sito aeroportuale e del settore dell’edilizia e inoltre si ferma tutta la città per uno sciopero di 2 ore".

La morte del 52enne Alfredo Morgese morto la scorsa notte mentre lavorava all'Aeroporto Marconi di Bologna, ha scosso il mondo del lavoro, per l'ennesima volta ci si ritrova dinnanzi ad una situazione drammatica; CGIL CISL e UIL Bologna con una nota congiunta comunicano che i lavoratori incroceranno le braccia, esprimendo tutto lo sdegno per l'ennesima morte sul lavoro: "Abbiamo appreso con sgomento di quanto avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì sulla pista dell’Aeroporto del Marconi, dove un lavoratore dell’edilizia, dipendente dell’Azienda Frantoio Fondovalle è stato schiacciato da un mezzo della stessa ditta in movimento. E’ una ferita per tutta la città. Non abbiamo parole se non per dire che i morti sul lavoro sono ormai un “rischio calcolato” in un sistema produttivo che mette il profitto davanti alla vita delle persone, come ricordato in questi giorni dal Presidente della Repubblica con l’autorevolezza delle sue parole".

I tre organi sindacali annunciano così lo sciopero: "Di fronte a tutto questo il mondo del lavoro di Bologna si ferma. Per lunedì 18 settembre è indetto uno sciopero di quattro ore di tutto il sito aeroportuale e del settore dell’edilizia e inoltre si ferma tutta la città per uno sciopero di 2 ore, di tutti i settori pubblici e privati, in concomitanza con la manifestazione prevista in aeroporto a partire dalle ore 10.00".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.




Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2023 alle 19:08 sul giornale del 15 settembre 2023 - 130 letture






qrcode