contador gratis

All’aeroporto di Bologna muore operaio: schiacciato da un mezzo sulla pista

2' di lettura 14/09/2023 - ROMA - Ancora un morto sul lavoro: è avvenuto nella notte all'aeroporto di Bologna, dove un operaio, che stando alle prime informazioni sarebbe un 52enne italiano, è rimasto schiacciato da un mezzo della sua stessa ditta, probabilmente in retromarcia, mentre era impegnato nel rifacimento del manto stradale della pista.

Si trattava di un intervento programmato di manutenzione della pista di volo. L'incidente è avvenuto intorno alle 3, e sul posto sono intervenuti la Polaria, il 118 con ambulanza e automedica e la Medicina del lavoro. Per far luce sull'episodio ora procederà l'Ispettorato del lavoro.

L'AEROPORTO: "COLLABORIAMO CON AUTORITÀ" L'Aeroporto di Bologna "esprime profondo dolore per il tragico episodio e la propria vicinanza ai familiari e ai colleghi della vittima" dell'incidente sul lavoro accaduto stanotte. La società "fornirà la più ampia collaborazione alle autorità per fare luce sull’accaduto", si legge in una nota.La vittima è un autista italiano cinquantenne, ricorda il Marconi, aggiungendo che il lavoratore è morto durante un intervento programmato di manutenzione della pista di volo. L'uomo, "un autista dell’impresa incaricata dei lavori, è rimasto schiacciato da un mezzo in movimento guidato da un collega e, malgrado l’intervento immediato dei soccorsi e del medico del 118, è deceduto".

SINDACO BOLOGNA: "SI ACCERTINO RESPONSABILITÀ MORTE OPERAIO" "A nome mio e della città esprimo il più profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia e ai colleghi dell’operaio che purtroppo questa notte ha perso la vita mentre svolgeva il suo lavoro all’aeroporto Marconi di Bologna". A dirlo è il sindaco Matteo Lepore, commentando l'incidente mortale avvenuto in pista stanotte, che è costato la vita a un addetto 50enne. "È l’ennesimo episodio di morte sul lavoro che si verifica nel nostro Paese- rimarca Lepore- le autorità competenti accerteranno ora le responsabilità per questo episodio. Ma occorre l’attenzione e l’impegno di tutti affinché questa piaga cessi, con maggiori investimenti sulla formazione e la sicurezza sul lavoro e lavorando sia a una nuova cultura del lavoro sicuro sia all’innovazione tecnologica nei dispositivi di prevenzione". Sergio Lo Giudice, delegato del sindaco al Lavoro per il Comune e la Città metropolitana, si sta recando in questi minuti sul luogo dell’incidente.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 14-09-2023 alle 11:16 sul giornale del 15 settembre 2023 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/erOg





logoEV
qrcode