contador gratis

25enne cerca di sfondare la vetrina con una pietra, si rifugia dietro una siepe ma viene arrestato

1' di lettura 13/09/2023 - Il ragazzo era anche sanguinante a una mano, è stato trasferito in carcere in attesa della convalida

Un ragazzo 25enne è stato fermato e arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna, l'accusa è quella di tentato furto aggravato al negozio di articoli da montagna Nuovi Orizzonti, ubicato all'incrocio tra via de'Carracci e via Zanardi.

Un passante ha allertato le Forze dell'Ordine la notte scorsa, un ragazzo stava cercando infatti di sfondare la vetrina dell'esercizio commerciale; gli Agenti si sono immediatamente precipitati sul luogo dell'accaduto, il 25enne ha tentato di far perdere le tracce rifugiandosi dietro a una siepe, ma il sangue della ferita causata dal tentativo di infrazione, non gli ha lasciato scampo. Il giovane è uscito allo scoperto con la mano sanguinante, dal racconto del 25enne sarebbe emerso che quest'ultimo avrebbe tentato di rompere la vetrina con una pietra per rubare una bicicletta esposta.

Dopo aver ricevuto le cure da parte dei Sanitari del 118, il ragazzo è stato traferito in carcere, in attesa della convalida.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.

di Antonio Marchese
info@bolognanotizie.com







Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2023 alle 16:41 sul giornale del 14 settembre 2023 - 24 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Antonio Marchese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/erIg





logoEV
qrcode