contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > ATTUALITA'
articolo

Giornate dell'interdipendenza per la lotta alla droga e la salvaguardia dei giovani

1' di lettura
34

"La lotta alle droghe si fa con la collaborazione di tutti". Musica, arte e spettacoli, questo è molto altro nelle Giornate dell'interdipendenza

La lotta alle droghe si fa con la collaborazione di tutti”. Questo è il messaggio che traspare forte e chiaro dalla rassegna delle "Giornate dell'interdipendenza", evento di sei giorni nella città di Bologna e province, portato avanti con grande convinzione dalle comunità terapeutiche, a braccetto con le Ausl di Bologna e in collaborazione con varie istituzioni locali

L'evento è stato messo in piedi per sensibilizzare soprattutto i giovani, che negli ultimi anni sempre più si avvicinano al mondo della droga, compromettendo irrimediabilmente le proprie vite. Musica, arte e spettacoli, questi gli ingredienti fondamentali di una manifestazione volta a combattere le droghe, dando un'alternativa e delle alternative valide ai ragazzi, che oggi si trovano a un punto di non ritorno, scegliendo, a volte, la droga come via di fuga o riparo.

La mostra di manifesti dedicati ai consumi di sostanze, introdotta da Edoardo Polidori, è stata uno dei punti focali della serata. I ragazzi della comunità terapeutica San Giuseppe, assieme alla Compagnia Teatrale dell’Argine, e ai ragazzi dei Ceis A.R.T.E. sono i grandi protagonisti di due spettacoli teatrali.

Il Direttore generale dell'Azienda USL di Bologna, Paolo Bordon e la Direttrice dei SerDP dell’Azienda USL di Bologna, Luisa Grech, ovviamente non hanno fatto mancare la loro presenza con interventi significativi, illustrando il piano di una giornata che l'obiettivo concreto della lotta alle droghe, e il reintegro nella società di chi purtroppo si è infilato nel tunnel.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, WhatsApp, Facebook, Twitter, Mastodon e Viber di BOLOGNA NOTIZIE .
Per Telegram cercare il canale @Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Sono attivi anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna, il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one e il canale Viber QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2023 alle 21:52 sul giornale del 27 giugno 2023 - 34 letture






qrcode