contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > POLITICA
articolo

Oggi potrebbe essere il giorno della nomina del Commissario Straordinario per l'emergenza post-maltempo

1' di lettura
36

Bonaccini portavoce del popolo colpito dall'alluvione: "Serve qualcuno che conosca bene l'Emilia-Romagna, perché la prima cosa per fare bene è conoscere il territorio in cui sei"

Oggi potrebbe essere il giorno in cui il Governo deciderà di annunciare il Commissario Straordinario per l'emergenza post-alluvione, Stefano Bonaccini attende fiducioso che dall'incontro di oggi arrivino buone notizie.

Il Presidente della Regione Emilia-Romagna, nel frattempo continua a farsi portavoce di cittadini, famiglie e piccoli e grandi imprenditori, lo ha fatto anche stamani nel corso dell'Innovation Days Emilia-Romagna del Il Sole 24 Ore, tenutosi all'Opificio Golinelli.

Bonaccini ha ribadito che: "Serve qualcuno che conosca bene l'Emilia-Romagna, perché la prima cosa per fare bene è conoscere il territorio in cui sei". Il Governatore della Regione ritorna a parlare del sisma del 2012 prendendolo come esempio: "Fu una ricostruzione esemplare nella storia del nostro paese. Io prima di buttare via quel modello di ricostruzione ci penserei due volte".

E poi aggiunge: "Le assicurazioni stanno pagando sicuramente tanti soldi alle imprese, ma è altrettanto vero che oggi come oggi, come accaduto per il terremoto del 2012, bisogna riassicurare le aziende del territorio. Molti imprenditori tenteranno di scappare dall'Emilia-Romagna perché non si sentono protetti. Dobbiamo lavorare perché non possa avere corso, affinché le imprese rimangano tutte lì e, anzi, abbiano continuità produttiva subito o il prima possibile".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, WhatsApp, Facebook, Twitter, Mastodon e Viber di BOLOGNA NOTIZIE .
Per Telegram cercare il canale @Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Sono attivi anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna, il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one e il canale Viber QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2023 alle 15:06 sul giornale del 23 giugno 2023 - 36 letture