contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > SPETTACOLI
articolo

Cesare Cremonini e i portici della sua amata Bologna

2' di lettura
82

Con 50 Special aveva fatto capire sin da ragazzo quanto amasse la sua città, con Piazza Santo Stefano da cantautore aveva fatto capire come la portasse sempre nel cuore, l'accensione dei portici di Cremonini è la consacrazione di un binomio perfetto

"Sotto quel portico ci andavo con i miei genitori da piccolo, perdevo fiato allenandomi con i miei compagni di calcio, li ho percorsi praticamente in ginocchio perché andasse bene il mio esame di maturità, cosi come in tanti fanno per i loro fioretti. Insomma, sono nelle nostre vite. Anzi, sono il bellissimo palcoscenico della nostra vita quotidiana ed è proprio da questo pensiero che è arrivata l'ispirazione: le luci dei miei palchi per uno show promotore dei nostri valori da dedicare alla città. Se siete innamorati in queste serate speciali portatela qui la vostra fidanzata!"

Parole di Cesare Cremonini, bolognese di nascita che con successi come 50 Special e Piazza Santo Stefano, ha sempre portato Bologna nel cuore e tramandato l'amore per la sua città. Il cantautore bolognese ha parlato così, a margine della presentazione dell'evento Bologna Portici Festival, con l'accensione dei portici dall’Arco del Meloncello fino alla Basilica di San Luca, che verranno illuminati da questa sera e fino al 25 giugno (dalle 22.00 alle 5.00).

I portici saranno illuminati per oltre due chilometri con le stesse luci utilizzate per i concerti di Cesare che spiega il significato delle luci: "Esperienza unica, senza ombra di dubbio, come unici sono i nostri portici patrimonio Unesco. Da Bologna in questi giorni arriveranno a tutto il mondo immagini straordinarie fatte di creatività, luci e musica, che serviranno a omaggiare e valorizzare ulteriormente uno dei simboli più forti e visibili della nostra città. Si tratta di un progetto tecnicamente complesso, che richiede personale specifico e tecnologia (quindi anche molte risorse) ma che è destinato a essere temporaneo perché è giusto che poi tutto torni come prima"

Cremonini, ancora una volta, esalta la bellezza di Bologna, questa volta di fianco al Sindaco, Matteo Lepore e alla Delegata alla Cultura, Elena Di Gioia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, WhatsApp, Facebook, Twitter, Mastodon e Viber di BOLOGNA NOTIZIE .
Per Telegram cercare il canale @Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Sono attivi anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna, il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one e il canale Viber QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2023 alle 17:43 sul giornale del 20 giugno 2023 - 82 letture






qrcode