contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > POLITICA
articolo

I soldi messi a disposizione dal Governo non bastano

2' di lettura
38

Domani Bonaccini sarà a Roma per discutere con il Governo Meloni, la nomina del Commissario e i fondi per l'Emilia-Romagna gli argomenti all'ordine del giorno

I 2,2 miliardi di euro stanziati dal Governo potrebbero non essere sufficienti per sovvenzionare tutti i comuni dell'Emilia-Romagna colpiti dal maltempo. Il problema primario è che alcuni paesi sarebbero già tagliati fuori dal piano regionale che non avrebbe abbastanza risorse per aiutare tutti, in secondo luogo la situazione si aggrava poiché gli aiuti economici stanziati dal Governo di Giorgia Meloni, non basterebbero per coprire tutti i danni e far ripartire in maniera diligente l'intera Regione.

La situazione non è delle migliori, e tra i bollettini meteo che continuano a tenere in costante apprensione e la questione degli aiuti economici per l'Emilia-Romagna, la Regione si aggrappa alla politica sperando di poter rivedere al più presto la luce.

Cifre alla mano, il fact-checking del sito pagellapolitica.it riporta che i fondi stanziati ammonterebbero in totale a 1,6 miliardi di euro. La valutazione prende in considerazione lo stanziamento maggiore che arriva a 620 milioni di euro per la cassa integrazione emergenziale dedita ai lavoratori colpiti dall’emergenza. Per i lavoratori autonomi saranno concessi 250 milioni di euro. I tagli sulle risorse economiche riguardano il fondo di integrazione salariale , il fondo sociale per la formazione e l'occupazione, i bonus sociali per contrastare i rincari delle bollette. La notizia che balza all'occhio è che circa 150 milioni circa giungono dai tagli effettuati sul Reddito di Cittadinanza.

Il Presidente della Regione, Stefano Bonaccini, domani sarà a Roma per discutere della situazione direttamente con il Governo. La nomina di un Commissario e i fondi stanziati, saranno i temi principali del confronto, intanto l'Assessore al Bilancio, Paolo Calvano aspetta buone nuove:Rimaniamo naturalmente in attesa del decreto sulla ricostruzione, che auspichiamo arrivi in tempi rapidi e consenta di dare adeguate risposte a cittadini, imprese e comunità locali

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, WhatsApp, Facebook, Twitter, Mastodon e Viber di BOLOGNA NOTIZIE .
Per Telegram cercare il canale @Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Sono attivi anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna, il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one e il canale Viber QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2023 alle 21:15 sul giornale del 07 giugno 2023 - 38 letture






qrcode