contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

L’alluvione travolge i luoghi della Memoria: allagato il Sacrario dei caduti di Marzabotto

1' di lettura
18

BOLOGNA - Con le nuove piogge di questo fine settimana, sabato si è allagato il Sacrario dei caduti di Marzabotto.

Il Comitato onoranze ai caduti è intervenuto subito e ha messo in sicurezza il luogo pulendo dal fango e dall'acqua. Ieri il Sacrario è rimasto chiuso, ma ora è di nuovo accessibile. Ma non è l'unico effetto del maltempo nella zona dell'eccidio nazifascista sull'Appennino di Bologna: infatti, il deputato Pd Andrea De Maria, ricorda i danni "molto rilevanti alla viabilità a Monte Sole, che impediscono l'accesso ad alcuni luoghi dell'eccidio del 1944 di Marzabotto, Monzuno e Grizzana ai parenti delle vittime, alle scolaresche, ai visitatori.

Già molte gite scolastiche sono state annullate per l'impossibilità di raggiungere Monte sole con i pullman". Ma quello è un luogo della memoria "importante per tutto il Paese" e secondo il parlamentare dem i ministeri di Cultura e Difesa "possono e debbano mettere in campo risorse per salvare un riferimento fondamentale per l'identità democratica e civile del Paese. Intendo assumere, in accordo con il Comune, il Comitato Onoranze ai Caduti, i familiari delle vittime di Marzabotto una iniziativa parlamentare in merito", annuncia quindi il deputato.



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 05-06-2023 alle 15:32 sul giornale del 06 giugno 2023 - 18 letture






qrcode