contador gratis

Le speranze del Corticella sono ridotte al lumicino

1' di lettura 01/06/2023 - Un intero quartiere di Bologna sognava di poter giocare tra i professionisti, ma tra coefficienti e regolamenti il sogno sembra infrangersi qui

Un quartiere intero di Bologna aveva per qualche giorno cullato il grande sogno di poter finire in Serie C, ma allo stato attuale delle cose le speranze per il Corticella sono davvero ridotte all'osso.

Con le finali playoff di Serie D archiviate, la graduatoria per i ripescaggi in Lega Pro non dona molte speranze al piccolo club bolognese.

Il regolamento della Lega, nel caso ci siano delle escluse dalla Serie C, da il pass alla seconda squadra di una formazione di Serie A e in questo caso Atalanta e Sassuolo avrebbero quindi di diritto la precedenza.

Una squadra retrocessa dalla Serie C e una ripescata dalla Serie D, avrebbero sempre la precedenza sulle altre pretendenti, lasciando di fatto le briciole a chi spera di poter ambire per un posto in Lega Pro.

Il coefficiente del Corticella, 1,50, in questo caso sarebbe troppo basso per poter ambire o sperare in una chiamata della Lega per poter guoicare con i professionisti.


di Antonio Marchese
info@bolognanotizie.com







Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2023 alle 17:08 sul giornale del 03 giugno 2023 - 50 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, Antonio Marchese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ebfy





logoEV
qrcode