contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > LAVORO
articolo

4 Giugno 2023: sciopero all'Aeroporto Marconi

1' di lettura
228

Lo sciopero indetto da Filt Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo, inizialmente era programmato per il 19 Maggio, ma è slittato al 4 Giugno per l'allarme maltempo

Brutte notizie per chi in questi giorni deve volare dall'Aeroporto Marconi di Bologna, lavoratori e lavoratrici appartenenti alle aziende di handling del settore trasporto aereo, hanno deciso di incrociare le braccia il 4 Giugno 2023.

In tantissimo aderiranno allo sciopero indetto dalle categorie Filt Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo. Lo sciopero si sarebbe dovuto tenere il 19 Maggio, ma l'allarme maltempo ha slittato di qualche settimana quella che sarà una protesta decisa con obiettivi precisi.

I sindacati, in una nota congiunta, spiegano chiaramente come la situazione sia arrivata a un punto di non ritorno: “Da oltre 6 anni non si riesce a sottoscrivere il rinnovo contrattuale e la situazione è divenuta ormai inaccettabile. il settore dell’handling ha bisogno di un rinnovo che restituisca dignità salariale, tutele e qualità della vita. Se le nostre istanze rimarranno ancora inascoltate, il trasporto aereo si troverà ad affrontare un’altra estate calda con inevitabili ripercussioni sul servizio all’utenza. Le lavoratrici e i lavoratori di questo settore si sono sacrificati durante il Covid, mettendo spesso a rischio la loro salute e, nella fase di ripresa, hanno garantito con grande professionalità il buon funzionamento degli aeroporti italiani e la garanzia degli spostamenti ai cittadini, scongiurando il caos verificatosi invece in altri Paesi europei”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, WhatsApp, Facebook, Twitter, Mastodon e Viber di BOLOGNA NOTIZIE .
Per Telegram cercare il canale @Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Sono attivi anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna, il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one e il canale Viber QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2023 alle 09:18 sul giornale del 30 maggio 2023 - 228 letture






qrcode