contador gratis

Bonaccini: "L'Emilia Romagna è ferita, ma si rialzerà"

1' di lettura 17/05/2023 - 600 Vigili del Fuoco impegnati nelle operazioni di soccorso, la Regione è in ginocchio ma Bonaccini è sicuro che si rialzerà

Il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, ha parlato in prima persona della situazione che purtroppo sta interessando tutta la Regione.

"Siamo di fronte a un altro terremoto, non ho imbarazzo a usare queste parole. Nelle ultime 24 ore sono caduti addirittura 300 millimetri di acqua". Bonaccini già la corsa settimana aveva avuto un colloquio con la Premier, Giorgia Meloni, a cui aveva espressamente chiesto rinforzi sia in termini di uomini che in termini economici.

Per fronteggiare la crisi e cercare di combattere le avversità del tempo, sono stati impiegati circa 600 Vigili del Fuoco, oltre a tutti gli altri organi di soccorso. Bonaccini è sicuro che la Regione si riprenderà: "Questa è un'Emilia Romagna ferita, ma che si rialzerà"

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.

di Antonio Marchese
info@bolognanotizie.com







Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2023 alle 22:36 sul giornale del 18 maggio 2023 - 38 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Antonio Marchese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9ud





logoEV
qrcode