contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CULTURA
articolo

Casa del Vento: 30 anni nel giorno più importante in Piazza Lucio Dalla

1' di lettura
44

La band Casa del Vento festeggia 30 anni di carriera in una Piazza speciale, in un giorno speciale. La boxe fonte di ispirazione perché solo chi rischia cade...e poi si rialza

Piazza Lucio Dalla

In occasione di questo 25 Aprile in Piazza Lucio Dalla, andrà in scena il Finger Food Festival, con Casa Del Vento. Il gruppo aretino festeggia nel migliore dei modi i 30 anni di carriera, e lo fa in una piazza speciale e in un'occasione speciale.

Il nuovo album

Alle corde” è il nuovo album di inediti della band che ha inserito 10 nuove canzoni nel disco pregno di emozioni, dove il Rock fa da padrone, ma nei 10 brani si esplorano anche altri generi musicali. Il titolo nello specifico si ispira alla boxe, fonte di ispirazione che ha un significato profondo poiché le persone che rischiano a volte cadono e si rialzano.

Gli ingredienti

Creatività, ricerca di emozioni nuove e del senso della vita, questi gli ingredienti fondamentali dell'ultimo album della band, che ha collaborato con Michela Munari, componente del Quartetto Euphoria, al violoncello, Simone Talone alle percussioni, Simone Copellini alla tromba, Alberto Orlandi al corno, Valentino Spaggiari al trombone, Arjuna Lacci al sax.

La consacrazione

La consacrazione dei 30 anni di carriera da musicisti arrivi nel Giorno della Liberazione, la festa più importante, in una piazza intitolata all'artista per antonomasia a cui i bolognesi sono legati da sempre, e lo saranno per sempre.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.




Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2023 alle 19:34 sul giornale del 26 aprile 2023 - 44 letture






qrcode