contador gratis

‘We are one’, il Bologna calcio e Dazn lanciano la serie dedicata a Mihajlovic

3' di lettura 11/02/2023 - BOLOGNA - Bologna calcio e Dazn insieme per una serie dedicata alla memoria di Sinisa Mihajlovic: si intitola "We are one" e uscirà il 20 febbraio, giorno di nascita dell'allenatore serbo scomparso lo scorso 16 dicembre.

La serie, realizzata dal club e distribuita dalla piattaforma di streaming, ripercorre la stagione 2021-22 dei rossoblu "con immagini inedite senza filtri". Tutti i ricavi della produzione, spiega il Bfc in una nota, saranno devoluti all'Istituto di ricerca di immunobiologia dei trapianti e delle terapie cellulari del policlinico Sant'Orsola di Bologna, dov'è Mihajlovic è stato in cura dopo la scoperta della leucemia. Inoltre, tramite una donazione, chiunque potrà aggiungere il proprio contributo all'Istituto. "La serie, in cinque episodi di trenta minuti- anticipa la società rossoblu- racconta l'intera stagione del Bologna con immagini inedite senza filtri: i discorsi di Mihajlovic negli spogliatoi, la vita quotidiana dei calciatori, le tensioni e i momenti di gioia di un gruppo composto da giocatori di diciassette diverse nazionalità. È il percorso -tecnico, psicologico, umano- che porta alla costruzione di una squadra che saprà reagire anche all'avversità più imprevedibile, quella dell'assenza forzata dell'allenatore, ricoverato in ospedale nella parte finale del campionato, ma sempre in contatto anche a distanza con i suoi ragazzi". L'idea era quella di pubblicare la serie a dicembre, "all'epoca però- dichiara l'amministratore delegato del Bologna, Claudio Fenucci- decidemmo di rinviare l'uscita a causa dell'aggravarsi delle condizioni di Sinisa". Aggiunge Fenucci: "Ci sembra giusto pubblicarla ora, in una data simbolica come quella del suo compleanno, per consentire a tutti, tifosi del Bologna e non, di vedere direttamente, con immagini esclusive e inedite, con quanta passione abbia svolto il suo lavoro, nonostante i pesanti cicli di cure, e come la squadra, lo staff e la società abbiano affrontato una situazione senza precedenti".L’idea di realizzare contenuti esclusivi di backstage "era nata nell’estate 2021- racconta sempre l'ad- come un primo passo per incrementare la produzione di quei materiali audiovisivi che diventeranno sempre più necessari nell’attività delle società calcistiche e delle leghe per completare il prodotto offerto al mercato. L’attività sportiva resta l’elemento centrale della nostra missione, ma il modo di raccontarla deve evolversi seguendo il cambiamento delle abitudini degli appassionati". Con questa serie "portiamo sulla nostra piattaforma un nuovo docu-film per raccontare quel legame unico che i tifosi hanno con le loro squadre. Al centro di tutto, la tenacia e la passione di un uomo che da allenatore ed ex giocatore ha fatto la storia della Serie A", commenta Stefano Azzi, ceo di Dazn Italia: "Società, allenatori, presidenti, giocatori e tifosi sono tutti veicoli di storie uniche che Dazn vuole raccontare da angolature differenti. Andare oltre i 90 minuti di gioco per noi è fondamentale così come lo è rendere omaggio al calcio e alla passione con cui viene vissuto". La collaborazione con il Bologna Fc "consolida ulteriormente la nostra strategia editoriale volta a coinvolgere a tutto tondo i tifosi, portandoli al centro della loro passione", conclude Azzi.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 12-02-2023 alle 14:37 sul giornale del 13 febbraio 2023 - 40 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dSdV





logoEV
qrcode