contador gratis

Manuel Lorenzo Ntube, l'ennesima tragedia della strada

2' di lettura 03/12/2022 - Aveva 16 anni Manuel Lorenzo Ntube. Le cronache raccontano che era in sella alla sua bicicletta ieri sera intorno alle 22 e che stava percorrendo una strada buia, tale via Pomposa, nei pressi della frazione di Codrea, in provincia di Ferrara, quando è stato centrato in pieno da un SUV.

Non ci sono parole nel commentare una tragedia di questo genere che mi tocca intimamente pensando che il ragazzo ha la stessa età di mio figlio e che, in comune fra loro, c'è stata sicuramente la passione per il calcio. E dev'essere stato anche molto bravo Manuel Lorenzo se è vero che indossava la maglia del Calcio Padova.

Ho pensato di scrivere un post perché, quando alla sera vado a prendere Francesco all'allenamento per riportarlo a casa, incrocio puntualmente biciclette che percorrono l'altro senso di marcia in Via Martiri della Libertà in zona Ponte di Brenta.

Sono bici con luci fioche o in altri casi inesistenti guidate da ragazzi con il borsone che, verosimilmente, sono diretti verso Vigonza. Incrociandoli penso sempre alla pericolosità di quel tragitto in quella strada buia che sembra fuori dal mondo anche se è a pochi metri da un importante crocevia fra Padova e Vigonza.

Spero che mi legga qualche genitore il cui figlio usa la bicicletta quando fa buio... Funzionano le luci? Quanto si notano per strada? É il caso di metterne una più vistosa? Non diamo tutto per scontato.

A 16 anni può capitare di sentirsi dei supereroi, troppo giovani per morire, e non farci caso a certi "dettagli", ma noi adulti abbiamo il dovere di avere quella attenzione in più che magari potrebbe salvare chi amiamo.

Che almeno questa ennesima tragedia della strada serva ad evitarne delle altre. Riposa in pace Manuel Lorenzo.

Estratto da Facebook - Nicola Negro

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.





Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2022 alle 11:48 sul giornale del 04 dicembre 2022 - 60 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dGxI





logoEV
qrcode