contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CULTURA
articolo

Accese le luminarie natalizie nel centro di Bologna

1' di lettura
106

Il famoso monumento cittadino prende vita

Fino al 9 gennaio la Torre degli Asinelli si colorerà di otto sfumature. Si accendono oggi le luci nel centro storico che si veste a festa in vista del Natale. Inaugurato Luci e Colori per la Torre degli Asinelli, il progetto che Confcommercio Ascom Bologna ripropone anche nel 2022 nonostante il quadro di grande complessità legato alla crisi internazionale determinata dagli eventi bellici e ad un andamento economico che comincia a risentire della spinta inflazionistica.

Fino al 9 gennaio 2023 grazie all’utilizzo delle tecnologie professionali più avanzate e a basso consumo di energia, la torre sarà illuminata tutti i giorni e lungo tutti e quattro i lati, colorandone la superficie con tonalità che riprendono il colore del mattone del monumento: un effetto ottico unico, dal grande impatto scenografico per valorizzare uno dei simboli e patrimonio identitario di un’intera comunità. L’evento inaugurale si è svolto alla presenza delle Autorità civili e religiose. L’accensione dell’illuminazione è stata preceduta dall’esibizione del tenore Cristiano Cremonini in arte Cris La Torre, accompagnato alla chitarra dal produttore Rod Mannara, con tre brani della tradizione natalizia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, WhatsApp, Facebook, Twitter, Mastodon e Viber di BOLOGNA NOTIZIE .
Per Telegram cercare il canale @Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Sono attivi anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna, il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one e il canale Viber QUI.



Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2022 alle 21:36 sul giornale del 26 novembre 2022 - 106 letture






qrcode