contador gratis

Arrestato latitante atterrato all’aeroporto, era ricercato per lesioni e rapina commessi nelle Marche

1' di lettura 17/11/2022 - Nei giorni scorsi, militari della Guardia di Finanza in servizio presso l’Aeroporto “G. Marconi” di Bologna, nell’ambito degli ordinari controlli a contrasto dei traffici illeciti, hanno fermato un cittadino di nazionalità peruviana in arrivo da Copenaghen

Durante le attività ispettive si rilevava altresì come sul passeggero pendesse un ordine di esecuzione di carcerazione di oltre 3 anni, disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Ancona per fatti di rapina e lesioni personali commessi in territorio marchigiano nel 2012.

Le Fiamme Gialle hanno dunque eseguito l’ordine di carcerazione, con l’ausilio della locale Polizia di Frontiera Aerea, associando il passeggero peruviano presso la Casa Circondariale di Bologna, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.





Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2022 alle 10:36 sul giornale del 18 novembre 2022 - 26 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDcm





logoEV