contador gratis

24enne denunciato per spaccio nel Bolognese: si fingeva medico

1' di lettura 13/11/2022 - Una coetanea era finita in coma a causa delle sue prescrizioni: arrestato 24enne

Antidepressivi, sedativi, analgesici: prescriveva anche oppioidi, falsificando ricette di medici ignari, per poi venderli in nero. Per questo un 24enne bolognese, disoccupato, con precedenti di polizia, è stato arrestato dai carabinieri di San Lazzaro per spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope.

A mettere i militari sulle tracce del giovane un trasporto d'urgenza in autoambulanza al pronto soccorso Sant'Orsola di Bologna, avvenuto lo scorso 3 luglio, quando una ragazza 24enne bolognese, era stata colpita da un arresto cardiaco con conseguente ricovero in terapia intensiva in coma farmacologico. Acquisito il referto medico nel quale si evidenziava la positività a diverse sostanze stupefacenti e psicotrope - tra cui cocaina e oppiacei - e ascoltati alcuni testimoni, gli uomini dell'Arma avevano appurato come la ragazza, affetta da alcune patologie, avesse assunto, il giorno del malore numerose pasticche, acquistate da un suo amico coetaneo.

A seguito della perquisizione domiciliare nell'abitazione del 24enne i carabinieri hanno rinvenuto ricette mediche già compilate, diverse confezioni di farmaci appartenenti al gruppo di medicinali utilizzati per trattare la depressione e i disturbi derivanti dall'ansia e per curare la depressione, oltre a potenti sedativi e analgesici, appartenenti al gruppo di medicinali chiamati oppioidi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.





Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2022 alle 18:32 sul giornale del 14 novembre 2022 - 40 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCnD





logoEV
qrcode