contador gratis

Sicurezza a Bologna: aumentano videosorveglianza e agenti dopo gli stupri nei parchi

1' di lettura 21/09/2022 - I parchi resteranno aperti, ma è stata confermata una stretta sulla sicurezza: più videosorveglianza ed agenti in seguito agli episodi di violenza sessuale

Dopo il terzo stupro denunciato in città, stavolta ai Giardini Margherita dove la videosorveglianza era fuori uso, ieri mattina il comitato per l’ordine e la sicurezza riunito in Prefettura ha stabilito questi punti, da studiare e poi applicare per aumentare la sicurezza in città e nei parchi in particolare. Il prefetto Attilio Visconti, che al tavolo ha riunito amministrazione comunale e forze di polizia, ha escluso la possibilità di una chiusura notturna dei Giardini Margherita, ma ha garantito una stretta sulla sicurezza.

«Tra risorse del Comune e altre provenienti da bandi del Ministero degli Interni, è già disponibile un milione di euro con cui entro un anno implementare notevolmente la quantità di impianti, nei punti che saranno concordati con le forze dell’ordine — dice Visconti — Si potranno comprare video di ultima generazione e telecamere “brandeggianti” che hanno visione a tutto tondo. Mettendo in sicurezza altre aree della città con più mezzi oppure aggiungerli dove non ci sono. Con 250 mila euro invece da spendere entro la fine dell’anno, l’amministrazione è già impegnata nei lavori di upgrade, manutenzione ed eventuale sostituzione delle telecamere esistenti».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.

di Alessandra Santoro
bologna@vivere.news







Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2022 alle 18:55 sul giornale del 22 settembre 2022 - 50 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, alessandra Santoro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drfp





logoEV