contador gratis

Novità caso Pantani: la commissione antimafia non esclude possibili infiltrazioni mafiose

1' di lettura 16/09/2022 - Le conclusioni del comitato: “Mancano dati dei valori ematici e nell’inchiesta sulla morte sono state rilevate incongruenze logiche e metodologiche"

Lo ha detto il senatore Giovanni Endrizzi che ha coordinato il Comitato preposto nell'ambito della Commissione Antimafia, presentando alla stampa la relazione conclusiva della Commissione. «Nel primo caso - ha spiegato Endrizzi - fa specie che nessuno abbia voluto mai considerare le regole per i controlli, Pantani è stato processato per frode sportiva e nessuno ha verificato che cosa dicevano i protocolli delle analisi che noi abbiamo riscontrato essere lacunosi». «Lamentiamo che alcune verifiche non sono state svolte - ha aggiunto - e oggi non abbiamo la possibilità di produrre questi dati mancanti» relativi ai valori ematici.

Su questo la Commissione ha audito Renato Vallanzasca ma «il dubbio che le mafie possano aver infiltrato il Giro d'Italia rimane una ipotesi aperta che non abbiamo potuto chiudere e quindi tantomeno escludere».

Ha poi concluso affermando: "Plaudiamo all’iniziativa della procura di Rimini di aver riaperto le indagini, da parte nostra forniremo ulteriore materiale in un clima i cordiale collaborazione sperando in una verità ultimativa".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.

di Alessandra Santoro
bologna@vivere.news







Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2022 alle 18:02 sul giornale del 17 settembre 2022 - 114 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, alessandra Santoro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqeS





logoEV