contador gratis

Delitto Alessandra Matteuzzi, haters scatenati sui social

1' di lettura 07/09/2022 - I legali della famiglia valutano querele. Non solo messaggi di vicinanza e sostegno, quelli che girano sui social a sostegno della famiglia di Alessandra Matteuzzi, 56enne massacrata a martellate dall’ex compagno a Bologna due settimane fa.

Un centinaio, infatti, anche i messaggi d’odio finora raccolti dai legali della famiglia, gli avvocati Antonio Petroncini e Chiara Rinaldi. “Un po’ se l’è cercata, se non fosse andata in giro vestita così…”, oppure “Nemmeno lei era una santa”: questo il contenuto dei commenti degli haters che colpevolizzano la vittima. La famiglia, infatti, valuta di sporgere querele per diffamazione, non solo per il reato in sé, ma anche per il grado di inciviltà di alcuni messaggi, “inaccettabili e indicatori di una mentalità che va superata”, come sostengono gli avvocati.






Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2022 alle 00:05 sul giornale del 08 settembre 2022 - 242 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/donv





logoEV