contador gratis

Bologna-Mihajlovic, una storia d’amore finita male

1' di lettura 07/09/2022 -

Un brusco e amaro finale per una storia d’amore intensa come una favola. Sì, perché Sinisa Mihajlovic non è più l’allenatore del Bologna, ed ha anche rifiutato la proposta fattogli dalla società dopo l’esonero. I dirigenti rossoblù, infatti, hanno incontrato il tecnico a Roma con l'obiettivo di chiudere in modo non conflittuale il rapporto professionale, ma non ci sono riusciti: Sinisa ha rifiutato di rassegnare le sue dimissioni.

Si è chiusa male una delle vicende che più aveva appassionato gli italiani, dal punto di vista sportivo e non. La cittadinanza onoraria, il palco di Sanremo, applausi, cori, tutto quello che ha permesso all’allenatore croato di diventare un simbolo per la squadra, per la città e per l’Italia tutta, un simbolo della lotta alla sofferenza, della determinazione e della forza di volontà nel conseguire i propri obiettivi, nel calcio e nella vita.

Il presidente Joey Saputo ha così commentato: “La decisione più difficile da quando sono presidente, decisione inevitabile e sofferta presa per il bene della squadra e del club. Sfortunatamente anche i cicli tecnici che hanno dato soddisfazioni sportive, come questo, possono esaurirsi e perdere la spinta iniziale”.

Il nome del sostituto verrà comunicato solo nei prossimi giorni. La squadra, nel frattempo, sarà affidata nel all'allenatore della Primavera Vigiani in vista della sfida con la Fiorentina in programma domenica prossima al Dall'Ara. Tra i candidati, come sottolineato ieri dalla nostra redazione, ci sono in pole position Thiago Motta, poi Paulo Sousa, Claudio Ranieri, Leonardo Semplici e Walter Mazzarri.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.





Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2022 alle 00:14 sul giornale del 08 settembre 2022 - 132 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/donE