contador gratis
SEI IN > NOTIZIE BOLOGNA > CULTURA
articolo

"In Mezzo Scorre il Fiume", il Festival tra musica arte e natura. Programma dal 29 al 31 luglio

5' di lettura
60

Venerdì 29 luglio affascinante e suggestiva l’ascesa al tramonto verso Monte Battaglia (Casola Valsenio, partenza alle 19.30 sia da Passo del Prugno, prenotazioni 335.5423339, che da Posseggio, prenotazioni al 333 9391464 ), spartiacque tra le valli del Senio e del Santerno: un incontro simbolico di pace fra i due comuni di Casola Valsenio e Fontanelice.

A seguire (ore 21.00) Angelo Adamo, musicista eclettico, esuberante e grande virtuoso dell'armonica, nonché astronomo, mostra le stelle e racconta i miti legati alle costellazioni, creando una personale colonna sonora con la sua armonica; accanto a lui si alterna lo scrittore Francesco Rivola, moderno fulesta (in Romagna è il tradizionale narratore di storie), profondo e appassionato conoscitore della Romagna, narra i miti della sua terra. Un incontro affascinante fra due narratori che appartengono a due mondi apparentemente diversi, ma vicini nell'approccio creativo verso la natura e la sua trasfigurazione nel mito. Un ritorno alle atmosfere dell’antico trebbo di contadina memoria.

Domenica 31 luglio l’alba che risplende su un autentico Machu Picchu nostrano (sopra Molino Nuovo , Castel San Pietro) con un panorama selvaggio e inaspettato che diventa mozzafiato al sorgere del sole, in compagnia della timbrica unica e coinvolgente del violoncello di Enrico Guerzoni, che nasce dal silenzio della Valle dei Calanchi, è il programma imperdibile dell’ultima domenica di luglio (ore 5.00 del mattino partenza dal Centro Sociale Molino Nuovo, (via del Molino ). Evento in collaborazione con il Comune Castel San Pietro Terme Enrico Guerzoni Violoncellista, arrangiatore, compositore. E’ laureato in Musica Multimediale e Musica Applicata. Ha collaborato con innumerevoli gruppi strumentali fra cui i Solisti Veneti i Virtuosi Italiani, i Filarmonici di Bologna, l’Orchestra Regionale delle Marche, la Filarmonica Toscanini Orch. Sinf Siciliana, Orchestra Filarmonica di Bologna. Ha collaborato stabilmente con il Teatro Comunale Bologna. Fonda l’eclettico quartetto d’archi acustico ed elettrico “Arké”, e il “Kuasar String Kuartet”. Ha tenuto concerti e/o tourneè e/o registrazioni di : musica barocca, classica, con Muti, Pavarotti, Domingo, Carreras, Sinopoli, Thieleman, Delman, Chailly, Pezsko, Berio , Bertini, Oren , Sciarrino, Cura… musica jazz con Bobby McFerrin, , T. Gurtu, P. Fresu, R. Gatto, T.Ciavarella, D. Rea, S. Battaglia, G.Mirabassi, L. Cottifogli… musica pop/etnica con Nyman, Zucchero (Chocabeck World Tour 2011/12/13), Bocelli (Con te partirò), Ruggiero (Sacrarmonia Tour 2000/2004), Battiato, Finardi, Dalla, Morandi, Zero, Celentano, Paoli, Ramazzotti, De Piscopo, De Sio, Elisa, Capossela, Bersani, Menna… -Attualmente è membro di “Ten Strings”, “Trio Fotogramma”,”GuerzonCellos”,”The Modern String Quartet”.

Ha insegnato violoncello al conservatorio di Bologna e di Vibo Valentia e violoncello ed Archi Jazz ai corsi Musicali di Castrocaro 2009 e a Castelluccio di Porretta dal 2010-2021 dove è stato anche Direttore Musicale. Ha arrangiato brani per: Teatro Manzoni di Bologna (dal 2009 al 2012), rassegna Musicando di Bologna (2008, 2009) , Zola Jazz & Wine, I concerti della Cisterna, Note Muse, I Concerti alle Terme di Porretta e per svariate produzioni di musica pop. Nel 2012 incide l’integrale dei suoi quartetti per archi, e vengono stampate partiture e CD da Carisch, AVA Musical Edition Lisboa, e Da Vinci Publishing Osaka. Nel 2015 è uscito il primo CD di GuerzonCellos e nel 2021 il secondo CD, iClown, per Da Vinci Publishing.

In mezzo scorre il Fiume, percorsi fra musica e natura è il festival diretto da Luisa Cottifogli che vuole creare uno stretto dialogo tra musica, arte e natura in luoghi splendidi dell’Appennino tosco-romagnolo, fino a scendere in pianura, trasportati dalla corrente dei fiumi. La terza edizione propone 25 appuntamenti tra Emilia, Romagna e Toscana dal 20 giugno al 4 settembre 2022, fra Valsellustra, valli del Sillaro e del Santerno fino alla valle del Senio e con una capatina in Val Savena. Si sviluppa nei comuni di Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Casola Valsenio, Castel del Rio, Castel San Pietro Terme, Dozza, Firenzuola, Fontanelice, Monterenzio, Monghidoro, Mordano, Riolo Terme. In mezzo scorre il Fiume, fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Territorio Turistico Bologna-Modena Il festival ha il contributo di: Giardino degli Angeli, Banco Fiorentino - Mugello Impruneta Signa, Comune di Castel del Rio, Comune di Castel San Pietro Terme, BCC Ravennate Forlivese e Imolese, Proloco di Sassoleone, Claudio Nicolini, Proloco di Fontanelice, Comune di Mordano.

Fondazione Dozza Città d’Arte; Vittoria Assicurazioni Castel San Pietro Terme, Agriturismo Ca’ Monti, Ristorante Tubeya, Giaz cafè, Golf Club Le Fonti, Comune di Casola Valsenio, Don Angelo Figna, Casa Vacanze di Pieve di Camaggiore, Luciano Visani “Muller”, Francesco Rivola, Azienda Semiselvatica, Azienda Agricola Bassi Luigi, Grifo Assicurazioni - Allianz Imola, Gruppo e Coro Scaricalasino, Podere Tintoria, Cantina Cenni-Assirelli, Agriturismo Il Prato degli Angeli, La Casa del Fiume E il patrocinio e la collaborazione di: Combo Jazz Club, Corpo Guardie Ambientali Metropolitane (CGAM), Parco Vena del Gesso Romagnola, Proloco di Casola Valsenio, ANPI sezione Casola Valsenio, Don Aldo Menichetti, Comune di Borgo Tossignano, Comune di Casalfiumanese, Comune di Dozza, Comune di Firenzuola, Comune di Fontanelice, Comune di Monghidoro, Comune di Monterenzio.

Per info e prenotazioni: 351 6812880 Tutti gli eventi sono gratuiti, tranne i workshop e le cene Info e prenotazioni: framusicaenatura@gmail.com Per il programma cliccare: https://www.luisacottifogli.com/news/fra-musica-natura-festival-mezzo-scorre-fiume-2022/

UFFICIO STAMPA Anna Maria Manera PEPITApuntoCOM | 333 2366667 | info@pepitapuntocom.it

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waBolognaNotizie oppure aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/profile.php?id=100062338737072&locale=it_IT, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.


Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2022 alle 15:10 sul giornale del 29 luglio 2022 - 60 letture






qrcode