contador gratis

Movida, fine settimana di controlli, sanzionati 4 titolari che non hanno chiuso il negozio di vicinato entro le 21

1' di lettura 10/05/2022 - Una denuncia a piede libero a carico di un giovane sorpreso ad imbrattare un palazzo, due sanzioni a pubblici esercizi a causa di disturbo e 4 minimarket per violazione dell'ordinanza orari.

Questi i principali provvedimenti adottati dalla Polizia Locale durante la consueta attività di contrasto nei confronti della movida molesta nel corso del fine settimana.
Diverse le pattuglie impiegate, sia in uniforme a presidio delle piazze, sia in abiti civili con Polizia Commerciale e Sicurezza Urbana impegnate nel controllo delle attività economiche e al contrasto al degrado urbano.

La verifica dell’ordinanza inerente agli esercizi di vicinato, ha portato a quattro sanzioni a carico di quattro titolari che non hanno provveduto a chiudere il negozio alle 21, oltre ad un ulteriore verbale per vendita di alcolici dopo le 22.

Sul fronte del disturbo, due gli interventi effettuati venerdì sera, entrambi a seguito di segnalazioni dei cittadini: il primo in via Cartoleria, dove numerose persone si erano assembrate recando disturbo ai residenti, mentre il secondo intervento é avvenuto in via Frassinago, questa volta a causa di musica non autorizzata proveniente da un locale.

Nella notte tra sabato e domenica, invece, gli agenti della Polizia Locale, hanno sorpreso un giovane intento a scrivere con un pennarello sulla facciata di un palazzo. Interrotta l’attività, gli operatori hanno poi scoperto che il ragazzo era minorenne ed è quindi stato denunciato e riconsegnato ai genitori.

Infine, anche sul fronte dell’abusivismo, sempre nel fine settimana la Polizia Locale ha proceduto con un intervento importante in via Indipendenza e che ha condotto al sequestro di 102 articoli contraffatti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@Bologna_Notizie o cliccare su https://t.me/Bologna_Notizie.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319481 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/viverebologna.it, l'account Twitter @VivereBologna e il profilo Mastodon: @VivereBologna@bologna.one.





Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2022 alle 13:07 sul giornale del 11 maggio 2022 - 112 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6Ho





logoEV