contador gratis

Ex Saga Coffee, intesa per il rilancio del sito produttivo e la salvaguardia dell’occupazione

2' di lettura 19/02/2022 - Firmato venerdì il preaccordo per la reindustrializzazione dello stabilimento ex Saga Coffee di Gaggio Montano, sull’Appenino bolognese. Dopo la crisi iniziata ai primi dello scorso novembre, il 24 febbraio si potrà siglare l’intesa vera e propria: una nuova pagina per il sito produttivo, con la nascita di una NewCo (nuova società) che rileverà azienda e forza lavoro. Questo grazie al piano industriale e agli investimenti di Tecnostamp Triulzi Group Srl e Minifaber Spa.

Almeno 137 i lavoratori che verranno riassorbiti.

"Quello di oggi è il migliore accordo possibile. C’è la consapevolezza di aver fatto un buon lavoro, grazie alla grande responsabilità di tutte le parti coinvolte - ha commentato l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Vincenzo Colla, al termine della riunione sul futuro del sito con i vertici dei gruppi industriali Evoca, Tecnostamp Triulzi Group e Minifaber, i sindacati e i rappresentanti dei lavoratori, la Città Metropolitana di Bologna e il Comune di Gaggio Montano.- Va riconosciuto un piano industriale dalla forte qualità innovativa, ma anche la serietà e la responsabilità dei professionisti e delle organizzazioni sindacali, l’unità sindacale e l’unità dei lavoratori. Nel testo del protocollo- ha continuato l’assessore- abbiamo inserito una novità importante, e cioè che la Regione si impegna con i propri strumenti, legislativi e normativi, a sostenere gli investitori nel loro piano sia per la parte di ricerca e sviluppo, che per quelle delle applicazioni innovative e ambientali e per le esigenze di formazione della forza lavoro. Il risultato raggiunto oggi – ha concluso Colla - è merito delle lavoratrici e dei lavoratori che hanno reagito con dignità e fermezza in difesa del loro posto di lavoro. La Regione assicura il massimo impegno ad accompagnare anche quelle figure che non troveranno una soluzione occupazionale immediata".

Al termine del tavolo di salvaguardia occupazionale, è stato siglato il protocollo di intesa che include i principali punti dell’accordo raggiunto tra le parti. L’intesa vera e propria verrà sottoscritta giovedì prossimo, dopo l’esito delle verifiche tecniche in via di completamento.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2022 alle 08:03 sul giornale del 21 febbraio 2022 - 114 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione, emilia romagna, regione emilia-romagna, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cMKi