contador gratis

4 gennaio 2022

...

20 milioni di euro di fondi PNRR per i progetti di rigenerazione urbana di Villa Aldini, Teatro Comunale ed ex Parcheggio Giuriolo. Bologna rientra tra i comuni beneficiari dei contributi, confluiti nell’ambito del PNRR per gli anni 2021-2026, da destinare ad investimenti in progetti di rigenerazione urbana, per la riduzione di fenomeni di marginalizzazione e per il miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale.


...

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 566.261 casi di positività, 8.014 in più rispetto a ieri, su un totale di 31.140 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 25,7%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni e soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.


3 gennaio 2022


...

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 558.263 casi di positività, 9.090 in più rispetto a ieri, su un totale di 17.490 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 51,9%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni e soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.


31 dicembre 2021

...

L'ondata Covid con la variante Omicron rischia di mandare in tilt l'Italia (il picco dei contagi è atteso per metà gennaio) e il Governo vara l'ultima stretta del 2021. Il nuovo Decreto Legge licenziato mercoledì sera dal Consiglio dei Ministri introduce ulteriori restrizioni per i non vaccinati, una sorta di lockdown, che potranno di fatto solo andare a lavoro e poco altro. Novità importanti sono state introdotte sul fronte delle quarantene.


...

Sono 121 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna (+8 rispetto a ieri); l’età media è di 62,2 anni. Sul totale, 88 (quindi il 73%) non sono vaccinati (età media 60,6 anni), mentre 33 sono vaccinati con ciclo completo (età media 66,4 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.334 (+29 rispetto a ieri), età media 69,1 anni.



30 dicembre 2021



...

Nell’ambito dell’attività di indagine, che qualche settimana fa ha portato al fermo di indiziato di delitto per quattro soggetti appartenenti ad un sodalizio dedito ai furti in appartamento e alla successiva custodia cautelare in carcere per tre di loro, chiare evidenze investigative hanno portato a ritenere che presso il campo nomadi si svolgesse l’attività di ricettazione.



29 dicembre 2021


...

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 515.549 casi di positività, 3.427 in più rispetto a ieri, su un totale di 50.745 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti nelle ultime 24 ore è del 6,7% (ieri era stato del 14,9%, a fronte di 23.243 tamponi).




28 dicembre 2021





27 dicembre 2021

...

Divieto di accesso in Piazza Maggiore a chiunque non abbia una comprovata necessità dalle 21 del 31 dicembre 2021 fino alle 7 dell'1 gennaio 2022. Lo dispone un'ordinanza del Sindaco a seguito della decisione, in accordo con il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, di annullare il tradizionale festeggiamento pubblico per il Capodanno all’interno di Piazza Maggiore e di non organizzare altre occasioni pubbliche di festeggiamento in altre zone della città.


...

Più di otto milioni di somministrazioni, 3,6 milioni di cicli vaccinali completati, il 91,5% della popolazione con più di dodici anni vaccinata con almeno una dose. Fino a 155 centri vaccinali attivi, oltre ai 31 del privato e 224 farmacie che hanno effettuato le vaccinazioni. Più di 2.500 tra medici di medicina generale e pediatri vaccinatori, a cui si aggiungono migliaia di operatori sanitari e volontari.


...

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 508.659 casi di positività, 2.921 in più rispetto a ieri, su un totale di 15.116 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’19,3%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.



24 dicembre 2021

...

Il Consiglio dei Ministri ha varato il nuovo DPCM con le nuove strette per arginare il dilagare dei contagi da Covid un po' in tutta Italia. Dopo la cabina di regia di giovedì mattina, nel pomeriggio è arrivato il nuovo pacchetto di provvedimenti che prevede, tra le altre cose, il divieto di eventi all'aperto, obbligo della mascherina all'aperto anche in zona bianca ed estensione del super Green Pass.


...

Nel trentennale della sua uscita, i Soul Six fanno propria “Scrivimi”, una delle poesie musicali più intense della storia della Canzone Italiana. E lo fanno con l’intensità, l’originalità e l’identità espressiva che ormai li contraddistingue come una delle realtà musicali più interessanti degli ultimi anni.


...

"Le morti, il sangue innocente, il terrore provocati dalla bomba che venne fatta esplodere sul treno rapido 904, sconvolsero il Natale del 1984 e costituiscono tuttora una lacerazione incancellabile nella coscienza civile del nostro Paese". Lo dice il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel 37esimo anniversario della strage del Treno rapido 904.


...

"Sono passati 37 anni da quel drammatico 23 dicembre 1984. 37 anni di dolore, sofferenza, desiderio di giustizia, voglia di giungere alla verità. Tutto questo è sintetizzabile in due semplici ma profonde parole: memoria e impegno". Così Rosaria Manzo, presidente dell'associazione che riunisce i familiari delle vittime della strage sul treno Rapido 904, un attentato terroristico-mafioso all'interno della Grande Galleria dell'Appennino che cagionò 16 vittime e 267 feriti. Giovedì 23 dicembre, giorno dell'anniversario, un breve momento di commemorazione in forma ristretta, in ossequio alle norme anti Covid, presso il binario 11 della Stazione Centrale di Napoli, alla presenza del sindaco Gaetano Manfredi. Analoga iniziativa a San Benedetto Val di Sambro, dove furono prestati i primi soccorsi ai feriti.


...

"L'antivigilia di Natale del 1984, sul treno rapido 904 proveniente da Napoli, si consumò una delle stragi più dolorose della nostra storia: 16 persone persero la vita e 267 rimasero ferite a causa dell'esplosione che squarciò il convoglio tra le stazioni di Vernio e San Benedetto Val di Sambro". Lo scrive su facebook il presidente della Camera Roberto Fico, spiegando: "Un atto vile e spietato, con cui la mafia dichiarava guerra allo Stato per scoraggiarne l'impegno contro il crimine organizzato".





...

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 502.188 casi di positività, 3.067 in più rispetto a ieri, su un totale di 47.902 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 6.4%.


23 dicembre 2021




22 dicembre 2021

...

Per la violenta rissa notturna verificatasi in piazza Verdi scatta oggi, su input del Questore di Bologna Isabella Fusiello, la sospensione della licenza del pub "English empire" e del bistrot "Zamboni 1088", entrambi situati in via Zamboni, rispettivamente al civico 24/a e 24/d.