contador gratis

All'aeroporto sequestrati orologi contraffatti, denunciato il corriere

1' di lettura 07/12/2021 - L’attività di controllo dei funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bologna ha permesso di intercettare, negli ultimi giorni, un passeggero in arrivo presso l’Aeroporto G. Marconi con 88 orologi di lusso contraffatti.

Nello specifico, il viaggiatore, di origine ghanese e proveniente da Istanbul, ha tentato di occultare 68 Rolex, 13 Audemars Piguet, nonché 7 Patek Philippe sulla persona ovvero nei bagagli al seguito. Gli oggetti contraffatti erano corredati di confezioni, certificati di garanzia, libretti d’uso e anche delle buste riportanti i marchi; quindi già destinati, data la loro pregevole fattura, al mercato illegale dei preziosi.

Il soggetto, infatti, non è stato in grado di produrre alcuna documentazione comprovante l’origine e la autenticità degli orologi.

Il trasgressore è stato deferito alla locale Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione e introduzione nel territorio dello Stato di prodotti falsi, sanzionati con pene che oscillano da 1 ad 8 anni di reclusione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@viverebologna o cliccare su https://t.me/viverebologna.

È attivo anche il canale Facebook: https://www.facebook.com/viverebologna.it






Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2021 alle 10:17 sul giornale del 09 dicembre 2021 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cyAr