contador gratis

Un soccorritore del 118 e un defibrillatore salvano la vita ad un uomo all'Aeroporto Marconi

defibrillatore conad 1' di lettura 06/12/2021 - Una brutta avventura quella passata per un Moldavo appena atterrato all’aeroporto Marconi di Bologna. L’uomo è stato vittima di un arresto cardiaco e solo grazie alla presenza di una soccorritrice del 118 intervenuta con il defibrillatore è stato prima rianimato e poi portato all’ospedale Maggiore dove i medici l’hanno sottoposto ad angioplastica.

Fortunatamente il paziente non ha riportato danni danni neurologici.

Si è rivelata fondamentale la presenza in aeroporto di un’infermiera della Croce rossa intervenuta immediatamente con il defibrillatore quando ha visto l’uomo accasciarsi al suolo.

In meno di mezz’ora l’uomo è stato portato in ospedale dove nella notte è stato sottoposto ad angioplastica. Le condizioni sono buone soprattutto grazie al tempestivo intervento di rianimazione.






Questo è un articolo pubblicato il 06-12-2021 alle 16:47 sul giornale del 07 dicembre 2021 - 115 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, defibrillatore conad

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cytO





logoEV