contador gratis

Il centro di Bologna diventa un set cinematografico

2' di lettura 18/11/2021 - A Bologna il cinema è di casa, non solo grazie al mitico corso di laurea in DAMS ( giusto quest’anno ci sono stati i festeggiamenti per i cinquant’anni del corso di laurea fondato nel ’71) ma anche grazie ad una prestigiosa cineteca, centro di ricerca e restauro di film tra i più importanti al mondo.

Dopo il periodo duro della pandemia e la vita che – ad oggi- comincia a tornare come prima il Covid19 anche le produzioni cinematografiche ricominciano a girare in città.

Vi saranno infatti piccole limitazioni al traffico per permettere alle maestranze di girare le scene. Si inizia il 17 novembre , dalle 23 e fino alle prime ore del 18 con sequenze di un inseguimento, girate tra via Certosa , Tofane, De Coubertin, Andrea Costa e San Luca per “ Il Giardiniere” del regista Marco Santarelli, prodotto dalla Kavac film. Un’opera prima che racconta la storia di un ex detenuto marocchino che rientra in carcere per raccontare ai detenuti la testimonianza di una nuova vita lontana dal crimine, ma qualcosa va storto e si trova costretto a prendere una decisione importante.

Altro set, altra storia. Alice Rohrwacher dopo i successi ottenuti con i film precedenti tra il 18 e il 24 novembre girerà alcune scene all’interno dell’ex chiesa di San Barbaziano , in pieno centro storico. Il titolo provvisorio del nuovo film della sorella della celebre attrice Alba Rohrwacher è “ Le Pupille”. Per consentire alla troupe la lavorazione vi saranno dei divieti di sosta localizzati tra via Barberia e via Cesare Battisti sempre nei giorni tra il 18 e il 24 novembre.

Infine la serie televisiva diretta da Rolando Ravello “ Vivere non è un gioco da ragazzi” sta girando per le vie del centro ma in questo caso senza alcun impatto sulla circolazione.






Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2021 alle 19:30 sul giornale del 18 novembre 2021 - 23 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cuYZ





logoEV