contador gratis

Casalecchio di Reno: 19enne avvelena la madre e il compagno. Lui muore, lei grave in ospedale

Carabinieri 1' di lettura 16/04/2021 - È stato fermato dai carabinieri il 19enne Alessandro Asoli, sospettato di avere aver avvelenato il compagno della madre di 57 anni e la madre 56enne, somministrando a entrambi veleno che sarebbe stato mescolato alla cena, che lui stesso aveva preparato. L'uomo è morto.

La donna è stata portata in gravi condizioni in ospedale.

È accaduto giovedì sera nell'abitazione di Ceretolo di Casalecchio di Reno dove i tre vivevano. A dare l'allarme i vicini di casa che hanno sentito le grida. All'arrivo dei soccorsi per l'uomo non c'era più nulla da fare, mentre la donna è stata portata d'urgenza al Maggiore di Bologna, dove è ricoverata in gravi condizioni.

Il giovane è stato invece rintracciato a casa dei nonni paterni, a Borgo Panigale, ma non avrebbe reso una confessione. Sarebbe al contrario apparso in stato confusionale. Pare che il 19enne fosse seguito per problemi psichiatrici.

Da analizzare la sostanza usata per avvelenare la coppia, probabilmente un composto chimico acquistato online. Da chiarire i motivi alla base del gesto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@viverebologna o cliccare su https://t.me/viverebologna.

È attivo anche il canale Facebook: https://www.facebook.com/viverebologna.it






Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2021 alle 10:12 sul giornale del 17 aprile 2021 - 227 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXNo





logoEV