contador gratis

Il Consiglio comunale di Bologna ricorda con un minuto di silenzio Maurizio Cevenini

1' di lettura 08/05/2020 - Il vicepresidente del Consiglio comunale di Bologna Marco Piazza ha ricordato venerdì, in apertura della seduta di Question Time, Maurizio Cevenini, scomparso l'8 maggio 2012. Al termine dell'intervento il Consiglio ha osservato un minuto di silenzio. Di seguito le parole del vicepresidente Piazza.

"Prima di aprire i lavori del Consiglio, d'intesa con i capigruppo e con tutti i consiglieri, vogliamo ricordare quest'oggi, visto che sono passati otto anni dalla sua scomparsa Maurizio Cevenini, avvenuta l'8 maggio 2012. Come sapete Maurizio ha dedicato a questa Amministrazione e a questa città gran parte della sua vita e della sua esperienza amministrativa. Maurizio è stato un uomo politico stimato e apprezzato per la sua umanità e la sua gentilezza, correttezza e indipendentemente dall'appartenenza partitica e politica, lo stimavano anche gli avversari. Lo continuiamo a ricordare tutti con affetto e lo continuiamo a chiamare Cev.

Oggi il Consiglio comunale, il sindaco Virginio Merola, la Giunta e tutta l'Amministrazione Comunale si stringono attorno ai familiari, alla figlia Federica, agli amici, a tutti coloro che lo hanno conosciuto, riconoscendone il valore umano, di impegno politico e civile. Invito pertanto il Consiglio ad osservare un minuto di silenzio in ricordo del nostro collega Cev"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2020 alle 16:07 sul giornale del 09 maggio 2020 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, bologna, comune di bologna, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/blhS





logoEV