contador gratis

Giovane senigalliese investito a Bologna, è morto sul colpo

enrico landi 1' di lettura 25/03/2013 - E' stato falciato da un'auto mentre camminava la strada ed è morto praticamente sul colpo. A perdere la vita è stato Enrico Landi, musicista 27enne di Senigallia.

L'incidente si è verificato intorno alla mezzanotte tra domenica e lunedì. Il giovane senigalliese, che da qualche tempo abitava a Bologna dove studiava al conservatorio,stava percorrendo a piedi via Masini, proprio di fronte all’autostazione della città. All'improvviso il ragazzo,che suonava la chitarra, classica e acustica, è stato travolto da una Golf guidata da un 28enne di Bologna.

Sul posto è arrivata l'ambulanza che ha trasportato il bolognese all'ospedale Maggiore per degli accertamenti mentre per il giovane senigalliese purtroppo non c'è stato nulla da fare. Le cause e la dinamica dell'incidente sono ancora in fase di accertamento.






Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2013 alle 11:31 sul giornale del 26 marzo 2013 - 1161 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, incidente, ambulanza

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV