Oppo Reno4 pronto a sbaragliare la concorrenza: ma quando conviene acquistarlo? Il nuovo smartphone di casa Oppo pronto a sbaragliare la concorrenza sul mercato

Il mercato degli smartphone è reduce da un decennio di rivoluzioni. Innovazione, tecnologia ultra sensibile, nuovi prodotti che immessi sul mercato vanno ad allargare la concorrenza in un mercato che non conosce confini e, soprattutto, non smette di nascondere sorprese. La nuova tappa della tecnologia porta oggi il nome di Oppo. Si tratta di una società cinese nata nel 2001 tornata un anno fa sul mercato Europeo. Se in Italia il fenomeno Oppo è ancora di nicchia, nel mondo il marchio detiene quote di mercato significative e comincia a prendere piede nel mondo occidentale al punto che ora la società ha iniziato a far parlare prepotentemente di sé con la nuova serie Reno4, composta da un modello standard e da una versione PRO.

Oppo Reno4: i due modelli

Il grande successo di questi smartphone, ormai presenti in ogni store fisico o digitale, è da rintracciare nella grande convenienza del rapporto qualità-prezzo. Oppo offre smartphone di ultimissima tecnologia, buoni sia per qualità sia per prezzo. Una fascia media, con una gamma dalla vasta fortuna. Oppo dà particolare importanza agli interni dei propri dispositivi e maggior accuratezza ai comparti fotografici, dotati di ottimi sistemi multi-obiettivo, fotocamere esterne ed interne ad altissima definizione. Anche l’estetica dei dispositivi è tutta molto particolare, semplice eppure accurata, con un design che mixa bene sottilità e cromatismo. Dispositivi pensati per quanti necessitano di uno smartphone che faccia, bene, il suo lavoro: da un punto di vista di affidabilità, certamente, ma anche multimediale. I modelli Reno4 sono per il momento disponibili solo in Cina, e quindi acquistabili per importazione. Ma è pressoché certa la loro futura venuta sui mercati occidentali nei prossimi mesi, come avvenuto per la pluripremiata serie Reno3. Ma tra la versione Reno4 standard e Pro che differenze ci sono?

Caratteristiche a confronto

Dalle ultime news provenienti dalla Cina pare pressoché confermata, per ambedue i modelli, una tripla camera a moduli sporgenti, definita, nella pubblicità, “UltraSteady”: si va verso un eccezionale sistema di stabilizzazione. Confermato per ambedue i modelli anche il design ultrasottile e accurato in ogni minimo dettaglio. Dal punto di vista della capacità di memoria, entrambi i modelli sarebbero dotati di una doppia memoria: una da 8+128 giga, e l’altra da 8 o 12+256 giga. Leggermente più piccola la dimensione del modello standard, da 7,6 millimetri a fronte dei 7,8 del modello Pro. Batteria da 4.000 mAh, con supporto alla ricarica rapida a 65W per entrambe le versioni.

Oppo Reno4: quando conviene acquistarlo?

Data la grande perizia di particolari e le caratteristiche dei due modelli, quanto costeranno e quando, nello specifico, converrà acquistarli per risparmiare? A differenza di altri brand più noti e più commerciali, soggetti a grosse quanto instabili oscillazioni di prezzo, Oppo mantiene un andamento più regolare: in base ad uno studio condotto da Idealo, è possibile stabilire che Oppo va a calare col prezzo dopo tre mesi dal suo arrivo sul mercato. La riduzione, in prospettiva, è graduale e tanto maggiore diventa quanto più aumenta il periodo dall’immissione sul mercato. Entro dodici mesi, la cifra sul prezzo si potrebbe ridurre fino al 30%, garantendo un cellulare né svalutato né soprattutto troppo obsoleto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.