Google ci riprova con “Plus”

Google ci riprova con “Plus”

BOLOGNA, 30 GIUGNO – Dopo i precedenti tentativi -Wave, Buzz etc.-, Google torna a sperimentare un suo nuovo social network dal nome “Google+”, dove il più si legge Plus.

In queste ore la sperimentazione del nuovo social network è riservata  a un numero limitato di utenti che, anche qui, possono aggiungersi tramite invito.  Diversi gli strumenti con cui condividere se stessi con gli amici o con le “cerchie”(Circles) di amici, con Sparks, Hangouts, Instant Upload e Huddle costituiscono i punti cardinali del progetto di Google.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Già presenti in rete i numerosi dubbi e continuano ad aumentare nel tempo. Forse si tratta solo di capire uno strumento che vuole distinguersi, in meglio, rispetto al più popolare ed unico social network ora in cima alle classifiche, facebook.

Un campo in cui forse potrebbe scavalcare il colosso di Zuckerberg è proprio quello che ci sta piu a cuore, la privacy. Questa l’idea di Circles, spiegata da Bradley Horowitz, uno dei responsabili di Google+: “Nella vita reale abbiamo muri e finestre, e posso parlare con te sapendo chi è presente nella stanza. Nel mondo online, ricevi una scatola “condividi” e poi condividi con tutto il mondo”.

Luca Bellinello

Leave a Reply

Your email address will not be published.