Sorbitolo Killer e pillola dei cinque giorni dopo: bufera su ebay

Sorbitolo Killer e pillola dei cinque giorni dopo: bufera su ebay

BARLETTA, 27 MARZO – Ebay, il più grande portale di aste online, ha bloccato la vendita di sorbitolo in tutto il mondo dopo la morta della 28enne di Trani, Teresa Sunna.

Sulla vicenda è intervenuto il ministro della Sanità, Luca Balduzzi, che in un’intervista annuncia il giro di vite legato alla vendita dei farmaci su internet, dove un medicinale su due è fasullo. “E’ un caso isolato: non c’è alcun allarme sanitario”, continua Balduzzi. Poi conclude ribadendo che la vendita di farmaci online è severamente vietata in Italia.

Tra i farmaci finiti nel mirino dell’inchiesta c’è anche la pillola dei cinque giorni dopo, farmaco contraccettivo d’emergenza da assumere entro 120 ore dal rapporto sessuale considerato a rischio. Si può comprare facilmente senza prescrizione medica, né tantomeno del test di gravidanza obbligatorio secondo quanto previsto dalla normativa italiana. Bastano solo qualche click su internet come per l’acquisto del sorbitolo sofisticato che h stroncato la vita di Teresa Sunna.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.