Terremoto Modena, due violente scosse in rapida sequenza. Ultime notizie e testimonianze

Terremoto Modena, due violente scosse in rapida sequenza. Ultime notizie e testimonianze

MODENA, 27 GENNAIO – L’Italia trema ancora. Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 5.4° Richter è stata avvertita alle 15.53 in tutto il centro-nord. L’epicentro è stato localizzato al confine tra la provincia di Parma e l’Appennino Tosco-Emiliano, a 60,8 km di profondità.  Le località prossime all’epicentro sono Corniglio, Berceto, Monchio delle Corti e Palanzano.

Ridotta la velocità dei treni, verifiche su dighe e linee elettriche in tutta l’Emilia Romagna. Il sismologo: “Possibili altre scosse, anche più forti”.

La scossa principale è stata anticipata pochi secondi prima da un’altra scossa minore di magnitudo 2.7 Richter. Molte le persone uscite in strada. In corso controlli sugli edifici per verificare eventuali danni. La Protezione Civile provinciale si è riunita a Marzaglia. Prime ispezioni sulle scuole, per ora non si registrano problemi. Il centralino dei vigili del fuoco è stato preso d’assalto.

SPECIALE TERREMOTO 27 GENNAIO

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.