Secondo i medici la dieta di Kate è pericolosa

Secondo i medici la dieta di Kate è pericolosa

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

LONDRA, 5 MAGGIO – Sono moltissime a sognare di avere un corpo sottile come quello di Kate Middleton in abito da sposa appena una settimana fa. Secondo alcune discrezioni la dieta seguita dalla neo principessa per presentarsi all’altare nel migliore dei modi sarebbe la dieta Dukan, una fatica che la giovane ha condiviso con la madre.

Dopo un evento di tale portata mediatica, c’era da aspettarsi che la dieta Dukan per perdere peso velocemente spopolasse sul web, anche se i dietologi la sconsigliano vivamente poiché sbilanciata sulle proteine. Consiste in 4 fasi, attacco, crociera, consolidamento e stabilizzazione, di cui la più pericolosa sarebbe la prima in cui si assumono solo proteine come carne di manzo, pollo, tacchino, pesce, crostacei, uova, latticini senza grassi e molta acqua. Si tratta di un periodo dai 2 ai 7 giorni in cui carboidrati, verdura e frutta sono completamente esclusi dalla dieta.

La fase di crociera prevede degli step alimentari di 5 giorni in due tipologie, una solo con proteine pure e una con proteine e 28 diverse verdure. Una volta raggiunto il peso desiderato si passa alla fase di consolidamento, vengono aggiunte piccole porzioni di frutta, pane e formaggio, e va sostenuta per 10 giorni per ogni kg perso. La stabilizzazione prescrive il ritorno alle vecchie abitudini alimentari tranne un giorno alla settimana in cui si assumono solo proteine.

Secondo Giovanna Cecchetto, Presidente dell’Associazione Nazionale Dietisti, “La fase iniziale è la più pericolosa e solo chi non ha alcun problema di salute può permettersela”. L’assunzione di troppe proteine può creare problemi renali e d’ipertensione, affatica il fegato, alza l’uricemia e potrebbe dare disturbi di calcoli renali.

Chiara Ripamonti

Leave a Reply

Your email address will not be published.