Epilessia la causa delle allucinazioni di Chopin

Epilessia la causa delle allucinazioni di Chopin

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

BOLOGNA, 27 GENNAIO – Morto giovanissimo, a 39 anni, per una malattia polmonare cronica, Fryderyk Chopin soffriva di allucinazioni a causa di epilessia del lobo temporale. È questa la recente scoperta di uno studio pubblicato sulla rivista Medical Humanities (gruppo British Medical Journal) dal radiologo Manuel Vázquez Caruncho e dal neurologo Franciso Brañas Fernández del Complexo Hospitalario Xeral-Calde di Lugo, in Spagna.

Le allucinazioni a cui fa riferimento lo stesso Chopin in molte lettere, descritte anche da George Sand (pseudonimo di Amantine Aurore Lucile Dupin, compagna del compositore), sono contraddistinte da visioni brevi, che le tecniche diagnostiche attuali possono far risalire alla epilessia del lobo temporale. Questo aspetto, ha spiegato Vàzquez Caruncho, potrebbe essere sfuggito ai medici dell’epoca, in quanto malattia era quasi sconosciuta. Inoltre, sono numerose le patologie che contano le allucinazioni tra gli elementi sintomatici, tra cui schizofrenia ed emicrania con aura, che tuttavia sono rappresentate rispettivamente da allucinazioni uditive e visioni di durata maggiore.

Chiara Ripamonti

Leave a Reply

Your email address will not be published.