Sarah Scazzi, cresce l’attesa per le clamorose rivelazioni di Cosima Misseri

Sarah Scazzi, cresce l’attesa per le clamorose rivelazioni di Cosima Misseri

[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

AVETRANA, 9 NOV. – Giornata campale ad Avetrana. Il malore notturno di Cosima Misseri aveva fatto pensare a uno slittamento a data da destinare dell’audizione della donna. Ma il procuratore di Taranto ha ordinato che la donna venga condotta comunque per essere ascoltata. La versione dell’ipoteico malore non ha insomma convinto magistrato e inquirenti

L’attesa convocazione riguarda le rivelazioni “clamorose” fatte ieri da Michele Misseri nel primo faccia a faccia tra i coniugi di via Grazie Deledda nel carcere di Taranto. La donna, dopo il colloquio, è andata anche dai difensori della figlia Sabrina, che le avrebbero consigliato di riferire i fatti raccontati da Michele agli investigatori.
Nel frattempo slitta anche a giovedì la decisione del tribunale del Riesame sulla richiesta di scarcerazione di Sabrina.

Sabrina Misseri è apparsa in tribunale a Taranto per presenziare all’udienza del Riesame (poi rinviata a giovedì) a cui i suoi legali si sono rivolti per ottenere la scarcerazione. Sabrina, a quanto si apprende, questa notte ha pregato in ginocchio vegliando tutta la notte, in attesa di essere trasferita in tribunale.

Redazione

[ad#Aruba Banner][ad#Cpx Popunder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.