NAPOLI, MANUELA FORTES RODRIGUEZ MUORE DOPO UN MESE DI AGONIA. PERSE FIGLIO NEL ROGO AL RIONE SANITA’

NAPOLI, 21 NOV. – E’ morta dopo quasi un mese e due giorni di agonia mentre si trovava ricoverata in ospedale, Manuela Fortes Rodriguez, 40 anni, capoverdiana. La donna era in fin di vita dal 18 ottobre scorso quando nel corso della notte le esalazioni di monossido di carbonio sprigionate dal braciere di casa la intossicarono mentre il figlioletto Elvis passò in pochi istanti dal sonno alla morte. La scoperta fu fatta solo il giorno dopo dalle due sorelle della capoverdiana, che si trovava in Italia con regolare permesso di soggiorno.

Redazione

[ad#Google Adsense Banner City]

Leave a Reply

Your email address will not be published.