Addio Juventus, Sarri ora rischia l’esonero: sui social spopola l’hashtag #Sarriout Dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia l'ex allenatore di Napoli e Chelsea rischia l'esonero

sarri juventus

Un’avventura iniziata con i migliori propositi, ma che sta prendendo una piega decisamente negativa. L’esperienza di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus potrebbe terminare prima del previsto. In queste ore, infatti, la dirigenza bianconera sta valutando attentamente la posizione del tecnico, che adesso rischia seriamente l’esonero.

La sconfitta in finale di Coppa Italia con il Napoli ha lasciato il segno. La dirigenza juventina non ha gradito il secondo trofeo sfumato dopo la Supercoppa persa con la Lazio. Ma soprattutto ciò che preoccupa la società è la totale assenza di gioco della squadra. Sarri fu scelto da Andrea Agnelli la scorsa estate proprio per dare spettacolo allo Stadium, cosa che fin qui non si è mai vista.

Sarri via dalla Juventus? Sui social spopola l’hashtag #Sarriout

Inoltre la “voce” dei tifosi sta iniziando a farsi particolarmente insistente. Sui social è schizzato in tendenza l’hashtag #Sarriout, con i supporters juventini che chiedono il cambio in panchina. Addirittura c’è chi invoca il ritorno di Max Allegri, che di trofei a Torino ne ha vinti ben 11 in 5 stagioni.

Non solo crisi di gioco e risultati, a preoccupare la dirigenza della Juventus è anche il rapporto che Sarri ha con lo spogliatoio. Spifferi parlano di un rapporto non idilliaco con Pjanic. Per non parlare dell’equivoco tattico che coinvolge il calciatore più importante della squadra: Cristiano Ronaldo. Nelle idee di Sarri il portoghese avrebbe dovuto fungere da attaccante centrale, con i vari Dybala, Douglas Costa e Bernardeschi ad agire sugli esterni. Il piano, però, è saltato a causa della poca predisposizione di CR7 a giocare da prima punta. L’infortunio di Higuain, unico centravanti di ruolo in rosa, ha poi complicato i piani. E dunque a Sarri viene additata anche la “colpa” dell’esclusione di Mandzukic, poi ceduto a gennaio.

sarri juventus

Anche la sorella di Cristiano Ronaldo attacca Sarri

Tante, forse troppe, le accuse rivolte all’allenatore. L’ultima arrivata proprio dalla sorella di Ronaldo, Elma Aveiro, autrice di un post al veleno su Instagram accanto a un mix di foto di Cristiano triste e sconsolato alla fine di Juve-Napoli. “Cosa altro puoi fare? Niente di più – scrive la sorella dell’asso portoghese –. Il mio tesoro da solo non fa miracoli. Non riesco a capire come si possa giocare in questo modo“, le frecciate della sorella, seguita da 390 mila followers.

A Sarri, dunque, il compito di sbrogliare quanto prima la matassa. Con la consapevolezza, non certo piacevole, che ulteriori errori non saranno di certo tollerati.

Tagged:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.